Una festa di compleanno organizzata presso l’Hotel Parco delle Rose, sulla sinistra per chi scende lungo la Strada statale 283, nota per essere il collegamento tra la costa tirrenica e l’entroterra a nord di Cosenza (ma meglio conosciuta come la strada che porta agli stabilimenti delle Terme Luigiane) si è tramutata in un incubo per un diciassettenne paolano.

Accompagnato sul posto dal padre, il giovane – una volta sceso dall’auto per attraversare la strada – non ha fatto in tempo a raggiungere l’altro lato della carreggiata perché, per cause ancora in fase di accertamento, su di lui è piombato un Suv della Jaguar. Erano da poco passate le 21.00 di sabato sera.

Il botto sordo conseguente all’urto, ha allertato il padre, ancora in fase di accelerazione dal punto in cui aveva lasciato il giovane.

Una volta arrestata la corsa dell’auto, il genitore s’è immediatamente portato nei pressi del botto, laddove il corpo del figlio diciassettenne giaceva a terra in una pozza di sangue.

S.G., queste le iniziali del ragazzo, è stato prontamente soccorso dall’unità operativa del 118 di Paola, ma quando i sanitari sono giunti sul posto – dopo aver prestato le prime cure del caso – hanno ritenuto necessario il trasferimento immediato presso l’ospedale Annunziata di Cosenza, laddove il diciassettenne è arrivato in condizioni disperate.

Danni ingenti alla testa e al bacino, queste le prime indiscrezioni trapelate, in un’escalation di notizie poco rassicuranti che, sul momento, avevano gettato nello sconforto sia la famiglia che i tanti amici giunti alla spicciolata per divertirsi alla festa. Poi, lentamente, s’è fatta strada la speranza, anche se le prossime ore saranno decisive per i sanitari per poter sciogliere la prognosi.

Sta lottando contro la morte il giovane S.G., l’impatto con il potente mezzo, purtroppo, è stato molto violento.

Stanti i primi rilievi effettuati dai Carabinieri, pare che non sia stato riscontrato alcun segno di frenata nel punto preciso dello scontro, ma solo alcuni metri dopo, occorrenza che fa ipotizzare che l’autista del Suv si sia reso conto di ciò che era accaduto solo dopo l’urto.

All’uomo – fermatosi subito per prestare soccorso – la Procura della Repubblica di Paola, a poche ore di distanza dall’incidente, ha fatto sequestrare il veicolo, riservandosi di valutare il tipo di capo d’imputazione da contestargli.

Minorenne paolano investito sulla strada delle Terme: è grave ultima modifica: 2019-06-10T08:51:38+02:00 da Redazione
Redazione

About