Un’ordinanza perentoria e chiarissima nei termini. Il sindaco di Paola Roberto Perrotta non le manda a dire e, con un atto ufficiale, mette in riga la società che si occupa del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti: Ecologia Oggi.

Questo il testo pubblicato da ieri sull’albo pretorio del Comune di Paola:

VISTO:

–              il contratto per l’affidamento del “Servizio integrato di igiene ambientale nel Comune di Paola” –

anni 2015/2025, di rep. n.608 del 15 luglio 2015 – regolarmente registrato all’Agenzia delle Entrate

al n.1611 serie IT in data 27.07.2015, stipulato tra questo Comune e la Società “Ecologia Oggi

S.p.A.”, con sede in Lamezia Terme (CZ);

VISTE:

–              la deliberazione di Giunta comunale n.103 del 6.06.2018, ad oggetto: “Rimodulazione conto economico progettuale del Servizio Integrato di Igiene Ambientale nel Comune di Paola e rimodulazione del canone mensile spettante alla Società ECOLOGIA OGGI SPA di Lamezia Terme (CZ)”;

–              la propria determinazione, n.239 dell’8.06.2018, ad oggetto: “Deliberazione di Giunta comunale n.103 del 6.06.2018 – presa d’atto e rimodulazione affidamento gestione del Servizio Integrato di Igiene Ambientale alla Società ECOLOGIA OGGI SPA – da Lamezia Terme (CZ), a seguito rimodulazione del piano integrato”;

PRECISATO che l’attuale Amministrazione comunale si è insediata a seguito delle elezioni amministrative intervenute nelle giornate dell’I 1 giugno 2017 e successivo turno di ballottaggio del 25 giugno 2017;

VISTO l’atto di transazione (il cui schema è stato approvato con deliberazione della Giunta comunale n.115 del 22.06.2018) relativo alla vertenza giudiziaria instaurata con decreto ingiuntivo n.275/2017 del 4.06.2017 e conseguente giudizio di opposizione pendente innanzi al tribunale di Paola, tra il Comune di Paola e la Società ECOLOGIA OGGI S.p.A., a seguito del mancato pagamento da parte del soggetto committente, Comune di Paola, di n.54 fatture;

VISTE le determinazioni del Responsabile del Settore 2 di attività di questo Ente, n.303 del 3.07.2018 e n.347 del 13.08.2018 con le quali, a seguito sottoscrizione del già citato atto transattivo, si liquida a favore della Società ECOLOGIA OGGI S.p.A. l’importo oneroso complessivo di € 921.561,30 – IVA compresa, già riconosciuto, pagato e retribuito a detta Società da parte di questa Amministrazione;

TUTTO CIÒ PREMESSO,

VISTA la “Relazione di servizio sulla parziale raccolta della N.U., datata 7.08.2019, prot. n.94/12, a firma di Personale della Polizia Municipale, che in intesi di seguito così recita:

www.coroune.paola.cs.it   info(o),comune.paola.cs.it

“… a seguito della segnalazione di alcuni cittadini è stato effettuato un controllo sul Territorio, accertando la parziale raccolta dei rifiuti previsti per la giornata di martedì 6 agosto e. a. (residuo – carta e cartone).

Da informazioni prese direttamente nei dintorni ed interpellati alcuni autisti addetti alla raccolta, la problematica pare sia legata ad un servizio ridotto, essendo in atto, da parte degli addetti, uno stato di agitazione per il mancato pagamento delle spettanze mensili … “;

CONSIDERATO che, su detta problematica, presso questo Ente, si sono tenuti ed in questi ultimi giorni, vari incontri tra questa Amministrazione, la Società ECOLOGIA OGGI S.p.A., i dipendenti della stessa Società e le relative Organizzazioni Sindacali;

ACCERTATO che alla Società ECOLOGIA OGGI SPA”, così come alle altre Ditte e così come da programmazione del Settore Finanziario di questo Ente, sono state liquidate le relative spettanze fino al mese di marzo 2019 e che fra giorni si pagheranno gli importi relativi al mese di aprile 2019 e così di seguito, mensilmente, si procederà con le altre spettanze;

PUNTUALIZZATO che anche a questo Ente e da più tempo, si ricevono lamentele:

-sul comportamento dei dipendenti della Società ECOLOGIA OGGI S.p.A., che utilizzano i mezzi di detta Società nel Territorio comunale, a velocità sostenuta; sono scorbutici, rispondono all’utenza richiedente in modo poco garbato e con arroganza; non effettuano il servizio in maniera diligente. A questo proposito il Comune, da più tempo, ha richiesto alla Società ECOLOGIA OGGI S.p.A. l’elenco dei dipendenti, il relativo ruolo e le zone che servono, appunto per evitare e/o prevenire detti comportamenti ma mai alcun elenco è pervenuto a questo Comune;

-sulla mancata risposta al telefono, quando gli utenti telefonano presso gli uffici in Paola, della Società ECOLOGIA OGGI S.p.A., per problematiche varie;

-sugli enormi ritardi registrati nella raccolta degli ingombranti e/o nella mancata raccolta degli

stessi;

-su varie disfunzioni che si registrano giornalmente sul Servizio Integrato di Igiene Ambientale nel Comune di Paola, gestito dalla società ECOLOGIA OGGI S.p.A.;

ATTESA la stagione estiva ormai in atto e quindi della necessità di garantire continuità ad un servizio pubblico essenziale e preservare così l’incolumità, la salute e l’igiene pubblica;

VISTI gli articoli 50 e 54 del D.Lgs 267/2000 e ss.mm.ii;

ATTESA la necessità e l’urgenza di provvedere in merito;

ORDINA Per le motivazioni sopra esposte, alla Società “Ecologia Oggi”, l’immediata e regolare ripresa del Servizio Integrato di Igiene Ambientale nel Comune di Paola, così come da contratto e rimodulazione di detto servizio.

Roberto Perrotta VS Ecologia Oggi: «dipendenti scorbutici e non diligenti» ultima modifica: 2019-08-08T10:04:19+02:00 da Redazione
Redazione

About