S’è dato immediatamente alla fuga non appena i suoi occhi hanno incrociato le sagome dei Carabinieri che, presenti in zona per effettuare controlli in una palazzina del centro cittadino, dopo un breve inseguimento lo hanno acciuffato, contestandogli il possesso di 5grammi di marijuana della quale – durante la corsa – aveva tentato di disfarsi.

Compreso che doveva trattarsi di un “cliente”, i Militari dell’Arma hanno proceduto alla perquisizione domiciliare nei confronti del presunto venditore, un 44enne del luogo che – probabilmente allertato dal trambusto sottostante – avrebbe tentato di disfarsi del quantitativo (20 grammi) di stupefacente presente in casa, lanciandolo dal balcone verso un cortile antistante.

Purtroppo per lui i Carabinieri hanno notato il movimento e, una volta recuperato il pacchetto con all’interno la sostanza, sono saliti in casa per un controllo, rinvenendo un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Per questa ragione il 44enne è finito in manette e, dopo le formalità rituali, è stato posto in stato di arresti domiciliari, in attesa del pronunciamento odierno dell’autorità giudiziaria.

Paola – Vede i Carabinieri e si da alla fuga: presi cliente e presunto pusher ultima modifica: 2019-11-18T08:32:23+01:00 da Redazione
Redazione

About