slovacco morto a paola

Paola – Il Comune si fa carico della sepoltura dello slovacco trovato morto

Il Comune di Paola si è fatto carico della tumulazione di Josef Nemeth, il 60enne slovacco trovato morto in un rifugio di fortuna ricavato nei pressi della stazione ferroviaria cittadina.

Su disposizione dell’ing. Fabio Iaccino, reggente dell’Ufficio Tecnico Comunale, sono state avviate le pratiche per procedere ad una degna sepoltura di un uomo che, probabilmente a causa del suo stato d’indigenza, ha perso la vita nella Città del Santo della Carità.

Stante infatti l’ipotesi più plausibile, pare che a stroncare il già precario stato di salute dello slovacco, sia stato il freddo intenso di questi ultimi giorni, periodo in cui l’uomo ha potuto condividere la propria solitudine con un compagno, prima persona che ha avuto modo di contattare i soccorsi, altrimenti chissà quando sarebbe stato ritrovato.

Nemeth sarà sepolto nel cimitero cittadino, perché – malgrado i controlli operati – non è stato possibile risalire alla famiglia d’origine, né tantomeno individuare parenti in loco.

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

strisce blu paola

Paola – I commercianti (ri)vogliono le “strisce blu”… e Samà li esaudisce

Il 4 settembre scorso, ottenuta l’elezione di Barbara Sciammarella alla carica di presidente del consiglio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: