coronavirus paola

Paola – Prevenzione coronavirus: cambia raccolta rifiuti per chi è in quarantena

Il sindaco di Paola, Roberto Perrotta, ha diramato un’ordinanza funzionale a gestire – in questo delicato momento – la raccolta differenziata dei rifiuti condotta da coloro che, indipendentemente dalla conclamazione di un’affezione da coronavirus, si trovano attualmente in quarantena.

Tra costoro, il gruppo più numeroso è composto dai paolani che nei giorni scorsi sono tornati dalla Crociera “Nave Costa Diadema” con scalo Dubai, e da quanti invece sono stati isolati in seguito alla conclamazione del caso di Sant’Agata, compresi coloro che sono stati “raggiunti” dall’Ordinanza regionale emessa dalla Governatrice Santelli nella giornata dello scorso 14 Marzo 2020.

Di seguito si propone pertanto il testo di ciò che è stato disposto dal primo cittadino, con la raccomandazione di rispettare ognuna delle prescrizioni dettate nell’ordinanza (DISPONIBILE IN FORMATO PDF CLICCANDO QUI)

IL SINDACO

ORDINA

  1. Alla Società ECOLOGIA OGGI S.p.A. di attivare quanto prescritto nell’avviso dell’Istituto Superiore di Sanità in data 13 marzo 2020, che si allega al presente provvedimento e ne costituisce parte integrante e sostanziale;
  2. Al Comando della Polizia Municipale, di questo Comune, di fornire alla Società ECOLOGIA OGGI S.p.A., l’elenco degli utenti positivi al coronavirus e/o posti in quaraitena obbligatoria, nonché dei vari aggiornamenti e/o cambiamenti qualora, in merito, si dovessero verificare.

È fatto obbligo alla Società ECOLOGIA OGGI S.p.A. di trattare detti elencri, forniti dalla Polizia Municpale, con la massima cautela e riserbo e nel rispetto della nomativa vigente in materia di privacy;

  1. A tutti i Cittadini di Paola l’obbligo di attenersi a quanto stabilito dall’ lstituto Superiore di Sanità, in data 13 marzo 2020, con l’avviso che si allega alla presente ordinanza e ne costituisce parte integrante e sostanziale.
  1. Di dare alla presente ordinanza la massima pubblicità/diffusione;

DISPONE

Di demandare alla Polizia Municipale – Servizio Ambientale, di questo En e, la corretta esecuzione del presente provvedimento;

Di demandare al Responsabile del Settore 2 di attività di questo Ene l’avvio delle procedure per eventuali inadempienze contrattuali;

Di trasmettere copia della presente ordinanza, a mezzo PEC e per quanto di rispettiva competenza: -Alla Società “Ecologia Oggi S.p.A.”, con sede legale in Lamezia Tenne (CZ) in Via Cassoli,18; -All’ASP Provinciale di Cosenza; -Alle Stazioni Polizia di Stato e dei Carabinieri di Paola; -Al Responsabile 2° Settore – SEDE; -Al Comande P.M. – SEDE; -All’Ufficio di Segreteria per l’affissione all’Albo Pretorio online – SEDE;

Avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso amministrativo in zia gerarchica al Prefetto di Cosenza, entro 30 giorni, oppure ricorso giurisdizionale al Tribunale amministrativo regionale della Calabria, entro 60 giorni, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni, termini tutti decorrenti dalla data di pubblicazione del presente atto nell’Albo pretor o on-line dell’Ente. L’interessato può prendere visione ed estrarre copia degli atti a fascicolo in orario d’ufficio.

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

piano spiaggia paola

Paola – Senza maggioranza, gestione a rischio. Ci si chiarisca nel Palazzo!

Riflessione del nostro lettore Gioacchino Cassano È una realtà umana ed incontestabile, nonché una indiscussa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: