Paola – Premio nazionale al Dr. Giuseppe Perrotta per il libro “Vivere sotto il segno del cancro”

Medico di professione, politico per vocazione, storico e scrittore per passione, il dr. Giuseppe Perrotta è stato recentemente insignito del Premio Speciale per il miglior romanzo autobiografico nell’ambito del concorso nazionale “Un libro amico per l’inverno” (IX edizione 2020), indetto e organizzato dall’Associazione Culturale GueCi, patrocinato dalla Regione Calabria, dalla città di Rende, dall’Istituto Italiano Cultura di Napoli, dal CISAT (Centro Italiano Studi Arte-Terapia) e dal LIUPS (Libero Istituto Universitario Per Stranieri “Francesco De Sanctis”).

http://adissmultiservice.it/

L’opera “Vivere sotto il segno del cancro” (Falco Editore), è stata riconosciuta quale migliore rappresentazione, in prosa, dell’esperienza vissuta personalmente dal chirurgo paolano, che ha saputo mettere l’accento sulla sua vita in un momento molto delicato, quando è subentrata la consapevolezza riguardo la comparsa di una patologia oncologica.

Quella raccontata dal dr. Perrotta, nella sinossi del libro disponibile su internet, «è la cronaca puntuale di eventi e sensazioni reali, non di un malato ignaro, ma di un malato “esperto”: un malato più consapevole, un malato più critico, un chirurgo che proprio quel “brutto male” conosce da oltre 40 anni e che ha sempre avversato tutto ciò che non fosse Medicina basata sulla evidenza. È una critica alla politica per tutto ciò che si poteva fare e non si è fatto, soprattutto nel Sud e in Calabria, in quella parte d’Italia che, anche per quanto concerne l’oncologia, è spaccata dal resto del Paese, con il risultato che il malato di cancro curato al Sud ha una spettanza di vita inferiore del 4-10% rispetto a quello trattato nel Centro-Nord. E la gente, perciò, parte. E l’autore anche. È un libro che si rivolge ai medici, a tutti coloro che si prendono cura del malato oncologico, ai familiari, ai malati e a chi è in buona salute, con norme e suggerimenti per tutti».

In occasione del prestigioso riconoscimento, il sindaco di Paola – avv. Roberto Perrotta – ha voluto tributare al medico i suoi complimenti, «perché – ha dichiarato il primo cittadino – con la sua testimonianza è riuscito a condividere un’esperienza generalmente difficile da tradurre persino a se stessi. Noto per l’alto valore morale che ne ha sempre connaturato ogni iniziativa, nonché per il suo impegno nella vita sociale e culturale della città, per la professionalità con cui si è distinto nella sua veste di medico chirurgo, già primario presso il nosocomio cittadino – ha concluso Roberto Perrotta – il dottore si conferma profondo conoscitore del territorio e delle sue istanze, rappresentate attraverso un’attività sempre improntata alla tutela della collettività, ulteriormente valorizzata nella sua opera letteraria che, come emerge dal premio ricevuto, è ormai riconosciuta ai più alti livelli nazionali».

About Redazione

Redazione

Check Also

arresti paola

Paola – Volanti della Polizia a sirene spiegate in città: serie di arresti

Serie di arresti stamane, di buon ora, su Amantea. Mentre la città di Paola ancora …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: