graziano di natale

Paola: Video – A Di Natale riescono le “Idee a confronto” (gaffe di Anastasi)

Malgrado qualche “cambio di programma” rispetto alla locandina fatta girare sul web, la convention organizzata dal consigliere regionale, segretario questore, nonché vicepresidente della commissione regionale “anti ‘ndrangheta, consigliere provinciale a Cosenza e presidente del consiglio comunale di Paola, Graziano Di Natale, è stata partecipata da un folto pubblico di persone.

adiss

“Idee a confronto” è stato il titolo scelto per l’incontro che, diretto da Francesca Lagatta, giornalista de “LaC News” (subentrata ad Attilio Sabato, direttore di Tg Ten), ha visto protagonisti – oltre all’avvocato paolano – esponenti della politica locale, di quella calabrese e, su tutti, l’imprenditore “anti ‘ndrangheta” Nino De Masi.

Proprio la testimonianza di quest’ultimo, che vive sotto scorta per aver denunciato i componenti di un clan dedito al racket, ha infiammato la platea, suscitando – in più di un’occasione – applausi spontanei.

Come in altre circostanze, il filo conduttore ha riguardato l’atteggiamento da tenere contro l’odioso fenomeno criminale che, da tempo immemore, stringe questa regione tra le sue spire, generando a valanga una serie di effetti nefasti che si abbattono come una scure sul presente e il futuro della popolazione.

In apertura, la kermesse ha visto salire in cattedra le due consiglieri democratiche Barbara Sciammarella e Chiara Donato, presentate da un intervento di Fabio Locane, presidente del circolo PD di Paola.

Assenti il sindaco Roberto Perrotta e l’assessore regionale Gianluca Gallo, i cui interventi erano previsti nella prima stesura della scaletta diramata online, ad interloquire sul palco (oltre a Di Natale e De Masi) sono saliti Nicola Irto e Marcello Anastasi, rispettivamente vicepresidente del consiglio regionale della Calabria e vicepresidente della commissione Ambiente della Regione.

Anastasi, nel corso del suo intervento, ha espresso biasimo per i giornalisti che ultimamente avrebbero “preso di mira” i consiglieri regionali, dimenticando però che nel mirino ci si sono messi da soli quando si è trattato di votare – all’unanimità – la questione dei vitalizi (poi emendata e cancellata).

A parte questa caduta di stile, che ha piegato la genuinità della serata con un tocco vagamente “autocelebrativo”, l’appuntamento si è svolto piacevolmente, con un pubblico da “grandi occasioni” che, nel pieno rispetto delle normative anti-covid, ha partecipato attivamente ad ogni fase del dibattito.

Di seguito una piccola sintesi video. Buona Visione.

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

piano spiaggia paola

Paola – Senza maggioranza, gestione a rischio. Ci si chiarisca nel Palazzo!

Riflessione del nostro lettore Gioacchino Cassano È una realtà umana ed incontestabile, nonché una indiscussa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: