giunta comunale paola

Paola: In attesa dei “nuovi” assessori, sul sito del comune ci sono i “vecchi”

Sebbene non faccia più parte dell’esecutivo paolano da quasi 3 mesi, Antonio (Tonino) Cassano appare ancora come vicesindaco della città sul sito istituzionale del Comune.

adiss

Insieme a lui, ovviamente, non può mancare Francesco Città, assessore alla “Politica dei diritti e della Tutela” fino alle dimissioni presentate sul finire dello scorso mese di giugno.

Per un navigatore ignaro, entrambi questi pezzi perduti del “caravanserraglio perrottiano”, risulterebbero – come si evince dal sito (clicca) – ancora in seno alla Giunta comunale, rappresentando ruoli che in realtà sono “scoperti” da tempo immemore.

In attesa di scoprire i nuovi decreti di nomina da parte del sindaco, che secondo i bene informati avrebbe già distribuito deleghe e “sorprese”, il sito che costituisce prova inconfutabile delle attività dell’amministrazione, continua a riportare i nomi di chi uscendo se n’è andato sbattendo la porta o lo ha fatto in punta di piedi (cliccare per credere).

Stesso discorso vale per la sezione “Uffici”, dove risultano ancora dirigenti settoriali la “trasferita” Annalisa Apicella (avvocatessa attualmente in forza alla Regione Calabria) e la “quiescente” Graziella Marra, recentemente giunta alla meritata pensione (clicca per appurare).

Ma tant’è.

D’altronde, come hanno avuto modo di spiegare i consiglieri Ivan Ollio e Francesco Aloia nel corso degli ultimi due consigli comunali, ci sono cose che si possono capire “umanamente” ma non “politicamente”. Resta da capire come vanno intese “amministrativamente”.

A proposito di Consiglio Comunale: qualcuno si è accorto che Giuliana Cassano ha ricevuto un voto in più rispetto a quelli “garantiti” dalla minoranza?

Nella fattispecie si è trattato della nomina a vicepresidente del consiglio comunale, carica che è stata “tributata” a Maria Pia Serranò con i voti della maggioranza a cui, però, ne è mancato uno.

Chi è stato? Magari il sito del comune, quando verrà aggiornato, ce lo dirà.

Nel frattempo sull’albo pretorio online non c’è traccia delle nuove nomine (quelle di Ernesto Trotta e di Grazia Surace), né della distribuzione di tutte le deleghe (anche se Marianna Saragò è data in pole position per la vicesindacatura).

Chi vivrà vedrà e (forse) assisterà a doverose rettifiche.

About Vincenzo Marino

Vincenzo Marino
Italiano d'origine, irlandese di adozione, giramondo e narratore per scelta. Coltivo diversi interessi e presto molta attenzione a ciò che accade a casa mia, tra le pareti del mondo che condividiamo tutti.

Check Also

roberto perrotta

Paola – A furia di strattoni la giacca di Perrotta è un «cencio» (Falbiani dixit)

Riapertura (ritardata a Paola) dell’anno scolastico: impietosa analisi dei componenti di “Progetto Democratico”, compagine elettorale …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: