periferia nord paola

Paola – Periferia nord, tra bitumazioni e accessi agli atti. Che cosa accade?

Sarebbe già stata presentata un’istanza di “accesso agli atti” per comprendere ciò che sta accadendo nella periferia settentrionale della città di Paola, dove – in concomitanza con la “riequilibratura” che ha interessato la maggioranza consiliare – sarebbero in atto una serie di interventi manutentivi finalizzati al miglioramento delle condizioni di vivibilità di (alcuni) residenti.

adiss

Probabile frutto delle delicatissime trattative che hanno portato in sicurezza l’amministrazione guidata da Roberto Perrotta, l’opera di bitumazione di varie stradine interne avrebbe necessitato anche qualche iniziativa di sbancamento che, a quanto pare, potrebbe non essere affatto piaciuta ad altri abitanti della zona che, forse convinti d’aver subito un torto, avrebbero già presentato richieste al municipio per comprendere l’iter procedurale con cui sono stati avviati i lavori in questione.

Il condizionale ovviamente è d’obbligo, perché pare che il comune di Paola non sia direttamente coinvolto (con proprio personale) nell’opera, anzi, sembra che a muovere pale meccaniche, rulli compattatori e ogni sorta di macchinario utile a condurre siffatti “cantieri”, siano ditte esterne che – comunque – dovrebbero aver ricevuto come minimo un nulla osta dagli uffici preposti.

Secondo indiscrezioni, a ridosso dell’accordo che ha rinserrato le fila tra “perrottiani” e “dinataliani”, acquisita la necessità di porre in essere interventi in una zona che è bacino elettorale per diversi componenti dell’aula “Lo Giudice”, gli operai si sarebbero messi solertemente in azione, compiendo opere di miglioramento che, però, in alcuni casi avrebbero sconfinato in terreni di privati che, per questa ragione, avrebbero chiesto lumi all’ente.

In attesa di conoscere l’eventuale risposta degli uffici, dalle parti del Sant’Agostino l’attività amministrativa procede spedita verso la conclusione naturale del mandato, forte del ripristino di meccanismi che forse necessitavano di un’oliatina (e qualche “sacrificio umano”) per poter tornare a girare nei versi giusti.

About Vincenzo Marino

Vincenzo Marino
Italiano d'origine, irlandese di adozione, giramondo e narratore per scelta. Coltivo diversi interessi e presto molta attenzione a ciò che accade a casa mia, tra le pareti del mondo che condividiamo tutti.

Check Also

abiti usati paola

Paola – Raccolta abiti usati (sospesa), RBC: «il Sindaco annulli le multe»

Nota diramata dal gruppo consiliare paolano “Rete dei Beni Comuni” (RBC), rappresentato nell’aula Lo Giudice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: