josè grupillo

Paola – Grazia Surace si presenta insieme a Josè Grupillo e Paolo Romagno

Nota diramata dal gruppo della maggioranza consiliare paolana, composto dal partito “Centro Democratico” e dalla lista “Un’Idea per la Città”, rappresentato nell’aula “Lo Giudice” dal consigliere comunale Josè Grupillo.

Nella suggestiva cornice dell’ex Palazzo di Città (già Collegio dei Gesuiti) a Corso Garibaldi, i movimenti a supporto della maggioranza di governo cittadino – “Centro Democratico” e “Un’idea per la Città” – hanno presentato Grazia Surace, nuova componente della Giunta Comunale guidata dal Sindaco Roberto Perrotta.

adiss

Nominata per gestire l’ambito delle “Politiche della Promozione” (che comprendono “Pubblica Istruzione – Cultura – Rapporti con l’Unical, con gli Enti e le Associazioni Culturali – Eventi Particolari – Attività Produttive – Commercio – Marketing Territoriale – Spettacolo e Turismo”) colei che ha ricoperto anche la carica di presidente nella Commissione “Rete solidale a tutela dei disabili”, è ora uno dei pilastri sui quali l’Amministrazione  intende costruire un’azione più efficace da imprimere sul territorio.

Per il partito di cui è segretario Gianni Cataldo e per la lista capitanata da Paolo Romagno, l’occasione si è rivelata utile a rendere nota un’unità di intenti, ormai concretizzata nella rappresentanza consiliare affidata al capogruppo Josè Grupillo, anch’egli seduto al tavolo d’epoca con cui l’antiquario Alessandro Soria ha arredato l’ala della mostra permanente in cui si è tenuta la conferenza stampa.

Nel pieno rispetto delle normative vigenti in ambito sanitario, l’incontro si è svolto con il pubblico in sala opportunamente distanziato e composto da rappresentanti di diverse categorie e associazioni, tra le quali anche la Pro Loco cittadina, una delle prime nate e riconosciute in Calabria, che nell’ambito turistico supporterà, con l’esperienza maturata nel settore, le iniziative che verranno poste in essere.

Diversi gli argomenti affrontati dai convenuti, introdotti da Paolo Romagno, il quale, nel corso del suo intervento, ha anticipato l’istituzione di una “Gift Card” che, dalle scuole all’ospedale, sarà distribuita nelle strutture che si occupano di servizi pubblici, garantendo la possibilità di ottenere sconti negli esercizi commerciali convenzionati. Il tutto grazie alla sinergia nata tra “Un’idea per la Città” e “Centro Democratico”, una relazione che nelle parole del capogruppo consiliare Josè Grupillo, ha trovato ulteriori punti di forza, in quanto si svilupperà lungo un asse che prevede la valorizzazione della Cultura, delle Attività Sportive, del Commercio e degli Eventi Particolari, ambiti su cui lavorare per un periodo che da qui a due anni rappresenterà un impegnativo banco di prova per la politica.

Proprio su quest’ultimo aspetto, è stata predisposta un’intesa coi gestori delle attività legate ai settori del catering, degli addobbi e i “weeding planners”, che saranno coinvolti – col coordinamento degli uffici comunali afferenti al “settore 1” – nell’elaborazione di offerte destinate a coloro che usufruiranno dei servizi interni al Sant’Agostino.   Grande enfasi è stata posta sulla questione della riapertura delle scuole, alla quale Grupillo ha dedicato gran parte del suo contributo, sottolineando la necessità di rispettare tutte le prescrizioni utili a contenere il Covid-19 e rimarcando il buon lavoro svolto dall’Amministrazione tutta e dal Sindaco in particolare. Su questo aspetto si è soffermata anche l’assessora Grazia Surace, alla quale sono state riservate le conclusioni dell’incontro, che nella sua qualità di insegnante e di delegata alla “Pubblica Istruzione”, ha voluto ringraziare la neovicesindaca Marianna Saragò che l’ha preceduta nel ruolo, l’assessore Alessio Samà, delegato alla “Politica del Territorio”, nonché il primo cittadino Roberto Perrotta, «per l’enorme mole di lavoro cui hanno fatto fronte, per i tanti incontri e sopralluoghi svolti in insieme alle dirigenti scolastiche durante tutto l’arco estivo. Insieme a loro – ha detto l’assessora Surace – abbiamo lavorato in sinergia e ad oggi, che le scuole sono aperte da due settimane, non si è verificata nessuna occorrenza preoccupante.  Lavorare insieme è ciò che serve, il mio impegno è volto al raggiungimento dei migliori risultati per la città e per ricambiare degnamente la fiducia del partito per il quale mi sono candidata. Insieme ai commercianti restituiremo a Paola il ruolo che merita e lo faremo soprattutto essendo presenti sul territorio».

VIDEO

About Redazione

Redazione

Check Also

abiti usati paola

Paola – Raccolta abiti usati (sospesa), RBC: «il Sindaco annulli le multe»

Nota diramata dal gruppo consiliare paolano “Rete dei Beni Comuni” (RBC), rappresentato nell’aula Lo Giudice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: