pro loco paola

Paola – Il Comune anticipa 110mila€ per gli operatori del PON inclusione

Nota diramata dal Comune di Paola

Il progetto PON inclusione attivato dal Comune di Paola, capofila per l’ATO numero 2 “Paola – Cetraro”, continua a garantire servizi per le fasce vulnerabili. Grazie al progetto AV3 -2016-CAL_02 sono stati inseriti nel mondo del lavoro diverse figure di professionisti, che quotidianamente operano coprendo svariati ruoli dall’alto profilo socio-psicologico, fornendo un importante supporto alle molteplici comunità coinvolte. Da qui poi, sono state inserite nel mondo del lavoro 141 persone, beneficiarie delle misure SIA, REI ed RDC, al momento impegnate in varie attività utili alla collettività, il cui operato si denota positivamente sull’intero territorio dell’ATO 2 che va da Falconara Albanese a Sangineto.

http://adissmultiservice.it/

Considerato che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali trasferisce i fondi per il pagamento dei tirocinanti solo  in seguito alla rendicontazione delle spese effettivamente sostenute e tenuto conto dei tempi necessari per l’espletamento delle procedure di controllo e di approvazione, proprie della documentazione comprovante le spese sostenute il Comune di Paola ha anticipato la somma di 109.349,35 €, utile e necessaria per fronteggiare il pagamento delle prestazioni fornite dai tirocinanti beneficiari e dai professionisti inquadrati col progetto PON inclusione di riferimento. Diversamente, infatti, non sarebbe stato possibile garantire l’espletamento delle prestazioni che con diligenza e professionalità, vengono erogate a beneficio delle popolazioni dell’ATO 2 Paola – Cetraro.

In seguito all’avvio del progetto portato avanti con il pieno coinvolgimento dell’UE – Fondo Sociale Europeo -, tante persone riescono concretamente a trovare il giusto collocamento nel tessuto socio-lavorativo di residenza, tamponando l’emigrazione economica che diversamente potrebbe spingere anche costoro a recarsi altrove. In quest’ottica, considerato anche il particolare periodo caratterizzato dall’emergenza epidemiologica COVID – 19 in corso, il progetto punta ad avvalorare le competenze presenti sui territori comunali convolti, garantendo al contempo maggiori servizi in termini quantitativi e qualitativi, all’intera comunità dell’ATO “Paola – Cetraro”.

About Redazione

Redazione

Check Also

pro loco paola

Paola – L’Amministrazione Comunale si felicita per Lamberti alla Pro Loco

L’Associazione Turistica “Pro Loco Paola” ha rinnovato il suo direttivo, eleggendo Presidente Marcello Lamberti. Il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: