marcello lamberti

Paola – Marcello Lamberti è il nuovo presidente della Pro Loco

Dando seguito a quanto annunciato nel corso della presentazione dell’assessore Grazia Surace, che insieme al consigliere José Grupillo (rappresentante delle liste “Centro Democratico” e “Un’Idea per la Città”) ha manifestato l’intenzione di «mettere a sistema» le componenti che – negli ambiti di sua competenza –  operano a Paola, l’Associazione Turistica Pro loco ha mosso i primi passi verso il ripristino della propria centralità di riferimento.

http://adissmultiservice.it/

Malgrado le difficoltà che hanno caratterizzato l’ultimo periodo, l’organismo è rimasto comunque attivo sul territorio, partecipando agli incontri organizzati dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (Unpli) e continuando l’opera di aggiornamento dei propri soci.

Per imprimere maggiore impulso alla propria attività, la Pro Loco paolana ha pertanto proceduto ad una campagna per coinvolgere nuovi associati, operazione che ha consentito un notevole incremento nel numero di adesioni e che, di conseguenza, ha comportato cambiamenti nell’organigramma.

Ferme restando le figure storicamente “di riferimento”, come l’ex presidente Riccardo Ferrari (rimasto in carica in qualità di referente “onorario”), la nuova configurazione assunta dalla Pro Loco paolana adesso vede al suo vertice Marcello Lamberti, già vice presidente nazionale dell’API (Associazione Pizzaioli Italiani) e noto in città per l’attività di ristorazione aperta al pubblico nei pressi di Piazza IV Novembre.

Insieme a Lamberti, altre novità hanno riguardato diverse cariche associative, col presidente che sarà coadiuvato da Giovanni Cataldo (vice presidente) , Paolo Romagno (tesoriere e delegato ai rapporti con i commercianti), Francesco Frangella (segretario e delegato ai rapporti con la stampa) Alfonso De Martino (consigliere) e dal Collegio dei Revisori dei Conti, presieduto dall’imprenditore Alessandro Soria e composto da Giovanni Logatto (segretario) insieme a Mauro Mazzotta.

A tal proposito si registra il primo intervento del presidente Lamberti che, dopo aver ringraziato il suo predecessore Ferrari, si è detto «orgoglioso di essere alla guida di un’Associazione tanto prestigiosa, sia per storia che per attività svolte sul territorio. A Riccardo Ferrari – ha proseguito Lamberti – va il mio personale ringraziamento e quello di tutti i soci, per la tenacia con cui ha condotto tutte le iniziative messe in campo negli ultimi anni. Persona leale e competente, saperlo al mio fianco insieme a tutti coloro che storicamente hanno reso celebre il nome dell’Associazione, è motivo di orgoglio, perché questo tipo di disponibilità è segno di un impegno che trasforma la Pro Loco in una vera e propria missione. Adesso è tempo di rimboccarci le maniche e fare squadra, per puntare a nuovi obiettivi e centrarli, tutte cose alla nostra portata grazie all’entusiasmo dei tanti nuovi soci e, soprattutto, alla sinergia già in atto con l’Amministrazione Comunale. Sono sicuro che di questo passo sapremo toglierci tante soddisfazioni, cercando di interpretare al meglio le diverse istanze che provengono dal territorio. Non appena le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria lo consentiranno – ha concluso il neo presidente della Pro Loco paolana – torneremo a riunirci, per pianificare le azioni da mettere in campo sia nel prossimo futuro che nell’immediato, come ad esempio il tentativo di inserirci nel Guinnes dei Primati per la pizza più lunga, da mettere in mostra e servire sul nostro splendido Lungomare cittadino».

About Redazione

Check Also

cosmo de matteis

Impegno continuo e volontà di dare il meglio: l’etica e la storia del Marsili

Mai come in questo secolo, la stampa ed in genere gli organi d’informazione sono stati …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: