adiss

Paola – Pronto a partire il Servizio Civile Nazionale all’Adiss Multiservice

Da sempre in prima linea nel settore dei servizi alla persona, la cooperativa “Adiss Multiservice” ha reso noto l’avvio delle procedure per prendere parte al Servizio Civile Nazionale.

Con un annuncio pubblicato sul sito ufficiale (clicca), la coop – tra le più attive sul territorio – ha puntato nuovamente a reclutare volontari desiderosi di formarsi in un ambito che rappresenta l’antidoto migliore alle difficoltà di molte persone, perché basato sull’altruismo inteso come dedizione alla salvaguardia del prossimo, che in un momento in cui l’isolamento è un’imposizione antivirus, getta ponti anche laddove sembrava impossibile.

http://adissmultiservice.it/

Sulla falsariga della volta multicolore cui tanti hanno fatto affidamento nell’ultimo periodo, l’Adiss Multiservice ha deciso di impostare un progetto denominato “Arcobaleno nel Cuore”, il cui obiettivo è quello di rafforzare e diffondere maggiormente le tematiche dell’inclusione, della partecipazione, del sostegno, delle pari opportunità e dell’uguaglianza. Il progetto vuole promuovere la consapevolezza da parte di ognuno e del cittadino che non esistono differenze e che, nell’essere ognuno a modo suo unico, si è tutti uguali. Per far si che ciò si possa realizzare si promuoveranno la parità di genere ed il diritto ad esercitare la propria sessualità; l’interazione culturale come risorsa socio-politico-culturale e economica del territorio; il ruolo della comunità educante nella risoluzione e nel rilancio del ruolo dei cittadini nella promozione di politiche di ben-essere e di agio.

La mission di Adiss è in linea con quanto viene indicato dall’ONU nell’OB.10 dell’Agenda 2030 poiché l’azione svolta è finalizzata a ridurre le ineguaglianze e a promuovere l’inclusione.

I giovani assumeranno il ruolo di “custodi sociali” delle attività previste nel progetto, distinti dagli operatori professionali (Assistenti Sociali e OSS) che assicurano i normali servizi territoriale. L’operatore volontario non assumerà il ruolo vicariante di un tecnico, pur condividendo con gli operatori alcuni compiti quotidiani di tipo assistenziale e relazionale che prevedono il “prendersi cura” e l’“accompagnare” soggetti che hanno grandi limiti nelle autonomie. Riteniamo che nel nostro contesto di lavoro, all’interno di uno specifico progetto orientato all’integrazione sociale di soggetti disabili, i giovani SC, mantenendo una propria identità, possano portare preziosi elementi di novità, entusiasmo, propositività, conoscenza del mondo giovanile, realizzando così anche un importante scambio generazionale sul territorio, nei casi in cui la disabilità è da intendersi come strettamente connessa alle conseguenze della terza età.

Gli operatori Volontari previsti a progetto sono 6 e parteciperanno attivamente a tutte le attività previste dal Progetto, in supporto agli operatori professionali, entrando nel cuore dell’operatività e offrendo un contributo concreto, prezioso e decisivo al fine del raggiungimento dei risultati attesi. Saranno accompagnati in prima battuta dall’OLP, calati in lavoro di équipe che coinvolge operatori, coordinatori e figure professionali coinvolte.

Poiché, come si è già detto in precedenza, ADISS, oltre alle sedi accreditate nel presente progetto, lavora anche su una varietà di territori, si ribadisce che gli operatori volontari potranno essere temporaneamente trasferiti su altre sedi per un massimo di 60 giorni, in base ad esigenze di servizio, in accordo con gli obblighi di cui al punto 15 del presente formulario e che la loro collaborazione dovrà svolgersi con il massimo grado di flessibilità oraria.

SEDI DI SVOLGIMENTO:

ADISS Multiservice – Via Rione Colonne, 19 -Paola

Casa Famiglia Bonifati – Via Roma, 80 – Bonifati

Centro Diurno “Isola della Serenità” – Via Pollella – San Lucido

POSTI DISPONIBILI, SERVIZI OFFERTI:

ADISS Multiservice – Via Rione Colonne, 19 -Paola – n.2 volontari senza vitto e alloggio

Casa Famiglia Bonifati – Via Roma, 80 – Bonifati – n. 2 volontari senza vitto e alloggio

Centro Diurno “Isola della Serenità” – Via Pollella – San Lucido – n. 2 volontari senza vitto e alloggio

Per partecipare:

La domanda di partecipazione potrà essere presentata a partire dal giorno di uscita del bando di selezione, previsto per dicembre 2020.

Intanto puoi prepararti alla presentazione della domanda. La domanda potrà essere presentata esclusivamente online, attraverso un apposito link che pubblicheremo qui nella nostra pagina non appena uscirà il bando. Per poter inoltrare la domanda di selezione dovrai avere:

  1. Lo SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale (“Cos’è lo SPID e come posso attivarlo?” – Clicca qui)
  2. Il tuo Curriculum Vitae aggiornato
  3. Un documento d’identità valido

About Redazione

Check Also

graziano di natale

Di Natale sulla gestione sanitaria regionale: «pronto a lasciare il consiglio»

“Trovo paradossale quanto sta, quotidianamente, avvenendo in Calabria. Il Consiglio Regionale e la Giunta sono …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: