Dimenticata la generazione che ha fatto l’Italia. Occorre gestire meglio il Paese

Lettera di Gioacchino Cassano

Notizie sconvolgenti continuano a preoccupare e turbare l’opinione pubblica, già profondamente scossa da questa maledetta pandemia!

Leggo stamattina che sarebbe in preparazione una bozza del nuovo piano pandemico in base al quale, se le risorse non sono sufficienti, bisognerebbe fare una scelte oculata fra le persone che devono essere curate e quelle che andrebbero abbandonate al proprio destino!

Se la novità fosse – malauguratamente- fondata ,sarebbero condannati a sicura morte le persone anziane in precarie condizioni di salute e, quindi, bisognevoli di assistenza.

Spero che la notizia non sia vera e , soprattutto, non sia scaturita da fonti governative!

Sarebbe assurdo, anzi incredibile, che le Persone che con immensi sacrifici e con la loro cultura, diversificata nei diversi settori della vita pubblica, hanno portato il Paese ad altissimi livelli in Europa e nel Mondo, siano ignobilmente abbandonate al loro destino per motivi a loro non imputabili! E, badate bene, sono le stesse persone che con le loro modeste risorse di pensionati si fanno ancora carico di sostenere i propri figli, sostituendosi a Chi non da’ occasioni di lavoro e di remunerazione!

In passato ci fu chi, per migliorare la razza umana, si rese Responsabile di stragi e di distruzioni ! Il mondo intero rimase attonito e costui portò a compimento il suo insano disegno! Si vuole forse imitare questo operato?

Per quanto riguarda il nostro Paese, mi risulta che il sistema sanitario, invidiato da tutto il mondo- nonostante alcune pecche e disfunzioni provocate da mani infide- assicura la assistenza a tutti i Cittadini per tutto il corso della vita, senza alcuna forma di restrizioni! Non capisco adesso il motivo per il quale l’attuale Governo usi …solo pensare di adottare un provvedimento sconclusionato , illegittimo ed inumano!

Sono certo che tutto il Paese si svegli e, con modi pacifici e leciti, faccia sentire la sua voce! In passato, in base alle mie convinzioni ed alle mie modeste conoscenze tecniche ed amministrative, avevo definito questa attuale coalizione governativa IBRIDA perché non adeguata a gestire la difficile governance del Paese! E ‘,forse questo, un campanello di allarme?

Vorrei aggiungere, altresì, che l’ EUTANASIA non è consentita ne’ dalla Stato ne’, soprattutto, dalla CHIESA! Ed è proprio da quest’ultima che mi aspetterei un intervento autorevole!

Voglio augurarmi che queste insane proposte, se vere, vengano accantonate e che la massima Autorità dello Stato vigili sulla sana ed equilibrata gestione del Paese!

About Redazione

Redazione

Check Also

multa palestre cosenza

Anti covid in Provincia di Cosenza: Sanzioni per 2 palestre e oltre 70 clienti

Nota diramata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza Nell’ambito dei servizi di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: