aiuti ucraina de matteis paola iis pizzini pisani

Paola – Dal “Pizzini-Pisani” aiuti concreti per l’Ucraina. De Matteis ringrazia

Impegnato dalla prima ora sul fronte dell’organizzazione degli aiuti per l’Ucraina, il dottor Cosmo De Matteis è stato accolto ieri mattina (29 Aprile) dagli studenti dell’Istituto Istruzione Superiore (IIS) “Pizzini-Pisani”, che presso la palestra comunale intitolata a “Tonino Maiorano”, hanno consegnato i loro pacchi di solidarietà a coloro che materialmente provvederanno a farli giungere a destinazione.

«Un momento molto intenso – ha commentato il camice bianco paolano – che ha reso tangibile la partecipazione con cui, le nuove generazioni, stanno affrontando il momento presente. Un’attualità che è stata preceduta da un’emergenza sanitaria, già duro banco di prova per questi giovani che meritano di vivere la loro età in un clima totalmente diverso. Vedere il trasporto con cui questi ragazzi hanno oggi  preso parte alla catena di solidarietà per l’Ucraina – ha proseguito De Matteis – scalda il cuore. A nome mio e dell’intera macchina organizzativa che si occuperà di far giungere a destinazione ogni aiuto, intendo esprimere gratitudine ad ogni singolo studente dell’IIS “Pizzini-Pisani”, per la sensibilità con cui hanno aderito ad una causa giusta e per il coinvolgimento dimostrato anche quando si è parlato di Eritrea. Perché, purtroppo, di emergenze umanitarie questo mondo è pieno. Grato alla dirigente e all’intera equipe dell’istituto, da ieri posso dirmi più fiducioso nel guardare al futuro – ha concluso il medico – perché dagli spalti del palazzetto dello sport mi è giunto forte il sentimento di pace espresso dai ragazzi».

Prosegue dunque “costante” l’impegno che la Città del Santo sta riversando sul fronte dell’assistenza ai bisognosi sorti dallo scontro in Ucraina, dove malgrado le difficoltà aumentate nell’ultimo periodo, gli aiuti umanitari presi in carico ieri, giungeranno senz’altro.

About Redazione

Check Also

giovanni politano

Paola città dell’umiltà, tra consulenze (pure “a gratis”) e concessioni

Sull’albo pretorio del comune di Paola, negli ultimi giorni, stanno venendo alla luce le più …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: