alluvione paola cs

Paola – Pochi minuti di pioggia intensa e la Città “fa acqua da tutte le parti”

Rannicchiata sotto la prima “trupìa” di questo 2022, Paola è stata percossa da un temporale durato diversi minuti, durante i quali sono emerse criticità indescrivibili.

Come nella celebre “Dolcenera” di Fabrizio De Andrè, l’acqua s’è portata via “la via”, tracimando da ogni dove ed inghiottendo, al suo passaggio, ogni asse stradale, tramutato – per l’occasione – in letto di fiumi con temibilissime “rapide”.

La massa d’acqua che da monte è scesa a valle, ha assunto una portata talmente ingente da aver causato l’allagamento dello slargo antistante il Commissariato di Polizia, la Stazione Ferroviaria e l’Ufficio delle Poste, provocando notevoli disagi al traffico e alle persone in fila per accedere ai servizi.

Una situazione preoccupante si registra alle pendici del crinale su cui erge il quartiere di Piano Torre, nuovamente interessato da un fenomeno franoso che neanche gli ultimi interventi di risanamento sono riusciti a risolvere. Nonostante la sede stradale sia stata “allargata” di circa 80 cm in prossimità di uno stretto tornante, l’impianto di cemento su cui si regge ha trasformato l’ultimo sbalzo in uno scivolo, da cui l’acqua scende con una pressione tale da perforare facilmente il terreno sottostante.

Anche del Lungomare è meglio non parlare, praticamente sommerso al punto da somigliare alla vasca di una piscina olimpionica, coi tombini incapaci di contenere l’enorme flusso giunto sul litorale da ogni dove.

Sono stati pochi minuti, ma sono bastati a rendere evidenti limiti che forse, in questa campagna elettorale, non passeranno inosservati.

 

*per le foto che compongono l’immagine in evidenza si ringraziano i lettori che le hanno inviate all’attenzione della Redazione “in tempo reale”

About Redazione

Check Also

rende arresti comune

Rende – Blitz in Comune tra dipendenti, imprenditori e professionisti: 24 misure cautelari

Nella giornata di oggi militari del Comando Provinciale e della Compagnia di Rende dei Carabinieri …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: