pierfrancesco perri

Paola – Assistito dall’avv. Perri, torna libero 48enne preso per droga

Nella giornata di ieri, presso il Tribunale Penale di Paola, si è svolta l’udienza di convalida dell’arresto del quarantottenne Paolano M. M. che, ricordiamo, nella giornata di sabato 22 luglio era stato tratto in arresto da personale del Commisariato P. S. di Paola, nell’occasione supportati da una squadra di cinofili, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso della perquisizione, infatti, gli agenti avevano rinvenuto in alcuni magazzini in uso a M. M. circa 85 grammi di hashish, suddivisi in due panetti, oltre a due bilancini di precisione. Ebbene, al termine del l’udienza, il Gip, dott.ssa Roberta Carotenuto, pur avendo proceduto alla convalida dell’arresto, ha poi respinto la richiesta di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari avanzata dalla Procura della Repubblica.

Il Tribunale ha così accolto la tesi difensiva sostenuta dall’Avv. Pierfrancesco Perri, difensore di M.M.,in ordine all’assoluta carenza di gravità indiziaria, sulla base della dirimente circostanza che i magazzini all’interno dei quali era stata rinvenuta la sostanza stupefacente non erano nella esclusiva disponibilità dell’indagato, ma anche di terzi; pertanto il Giudice per le indagini preliminari ne ha ordinato l’immediata liberazione.

About Redazione

Check Also

gioacchino cassano

Calabria – Dov’è l’effetto Occhiuto sulla sanità regionale? (Cassano)

di Gioacchino Cassano Non c’è giorno in cui non si sia costretti a parlare dell’atavico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: