Something went wrong with the connection!

Posts From Redazione

Quando i RHCP lanciarono la loro prima “bomba” discografica

1991 : un gruppo, dopo aver vagato per anni alla ricerca di energia da trasmettere ad un funky leggero e molle, folgorato dall’ascesa di una band olandese (tali Urban dance squad), sfornò un capolavoro assoluto e venne alla luce un’autentica bomba discografica: “Blood sugar sex magik”; inarrivabile disco nella discografia dei RHCP. 17 tracce di musica vitale anche nei testi, collocabili nell’area politica di riferimento di molti gruppi che suonano

L’On. Pirillo a Catanzaro per le sorti dell’agricoltura calabrese

Che ogni settore produttivo della Calabria stia risentendo dell’andazzo negativo che avvolge l’amministrazione di Giuseppe Scopelliti, sospeso – ricordiamo – dal Ministro Maria Carmela Lanzetta, è cosa risaputa. Che l’On. Mario Pirillo, Eurodeputato Democratico ricandidato per un seggio a Bruxelles, sia – da sempre – vicino al mondo che genera la filiera agroalimentare calabrese, è anche questo un dato assodato. Non a caso è stato Assessore Regionale proprio del settore

Venne il giorno di Microsoft Office

Da quando Apple ha messo in commercio il primo tablet, seguita poi dagli altri operatori del settore della tecnologia creando così un mercato ancora inesplorato, la critica degli utenti era una sola. Pur esistendo alternative più o meno valide e gratuite, Quickoffice in primis, mancava il re incontrastato delle suite per la gestione dei documenti ossia Microsoft Office. Microsoft conservò questa suite come un asso nella manica per il lancio

Pompei: la grande ammucchiata

Un altro crollo a Pompei! Certo, si potrebbe pensare che di questi tempi sia cosa piuttosto “normale”. Ma questa volta non si tratta del cedimento più o meno grave di qualche struttura all’interno dello spettacolare sito archeologico, bensì quella della realtà politica così per come generalmente si è abituati ad intenderla da molto molto tempo. La corsa alla poltrona del primo cittadino della località campana famosa in tutto il mondo,

Proposte per migliorare la Sanità cosentina

Le vicende ultime accadute nel campo della sanità cosentina segnano in modo indelebile il cattivo uso delle istituzioni pubbliche e lasciano i cittadini attoniti, basiti, quasi sperduti difronte a tale rappresentazione. Non si esprimono giudizi di merito che spettano agli organi competenti, ma valutazioni di carattere generale sulla gestione della cosa pubblica che da più tempo e in più occasioni ha dimostrato di non essere in linea con i dettami

Se il Sistema Sanitario si tramuta in Azienda “votificio”, tutti i suoi ambiti collassano

L’uso degli ossimori nella terminologia politica è divenuta via via sempre più frequente, tutti ricordiamo le “convergenze parallele” della prima repubblica per arrivare oggi, ad usare gli ossimori   per dire e non dire o per occultare scelte a volte al limite della costituzionalità. Scelte in antitesi con leggi che sono pietre miliari nella storia del Welfare degli stati occidentali come la 833. Infatti nel DEF (documento economico finanziario) 2013 compare

Auguri agli Sposi

«Alla nostra cara collega di redazione Sara Samà che oggi (24.04.2014), si unisce in matrimonio al suo amato compagno Alexander, giunga da parte di noi tutti un sincero e gioioso augurio per questo importante momento e per una vita ricca di soddisfazioni e felicità».

Orgoglio Santa Severina: Terza tra i borghi più belli d’Italia

Questo è stato il verdetto del concorso indetto dalla trasmissione televisiva “Alle falde del Kilimangiaro” con cui il popolo italiano, attraverso votazione a livello nazionale, è stato chiamato a scegliere il “Borgo dei borghi”. Si tratta di un riconoscimento di considerevole prestigio per la cittadina calabrese che è stata preceduta in graduatoria soltanto da Bosa (Sardegna), che si è attestata al secondo posto e da Gangi (Sicilia), vincitrice finale. Sebbene

La Sanità calabrese ha problemi che non si risolvono coi soli calcoli

E dunque questa amministrazione regionale, cogliendo al balzo un’affermazione impropria del Ministro Lorenzini, tratteggia una sanità virtuosa da usare quasi come esempio. Il Ministro ha letto le carte e non si è chiesto come si sia ottenuto questo virtuale risparmio di spesa, se lo avesse chiesto al primo cittadino calabrese incontrato per strada avrebbe ottenuto la risposta quella giusta quella vera. E il rosario delle lamentele , che poi sono

” Micro Nokia ” quando due colossi diventano uno

Se si prova a fermare una persona per strada, qualunque sia il suo livello culturale, e gli si chiede: “Hai mai sentito parlare di Nokia o di Microsoft?” Sicuramente darà una risposta alla domanda. Perché? Semplicemente perché, nel bene o nel male, Microsoft e Nokia hanno segnato in modo indelebile lo sviluppo tecnologico degli ultimi 20 anni. Microsoft con il suo Windows è entrata prepotentemente nelle case degli italiani fin