Le Castella Tarantella Week. Parte domani la II edizione

 

Il programma del festival
Il programma del festival

Partirà domani 29 maggio Le Castella Tarantella Week, il festival che aprirà le porte alla stagione estiva con musica e danze popolari, animazione e spettacoli itineranti che rappresenteranno un momento di socializzazione e aggregazione volti a rilanciare il territorio, che si alterneranno per 5 giorni fino al 2 giugno.

Promosso dalla delegazione di Confcommercio Le Castella, la parrocchia di Le Castella e Calabria Sona, la seconda edizione del festival, patrocinato dalla Provincia di Crotone e dal Comune di Isola di Capo Rizzuto, si svolgerà in concomitanza con la festa di Sant’Antonio, patrono della città.

Il programma avrà inizio domani alle 18 con la processione in onore di Sant’Antonio, e proseguirà con l’animazione itinerante, fino all’esibizione a partire dalle 22 di Mimmo Cavallaro, Cosimo Papandrea e i Taranproject, protagonisti del concerto di apertura del festival edizione 2015.

Sabato 30 si svolgerà il “Ciccio Nucera Day”: saranno gli allievi di Ciccio Nucera ad animare fin dal mattino la giornata con le loro musiche tradizionali lungo le vie de Le Castella, fino all’esibizione finale in piazza Duomo nel pomeriggio. Il tutto intervallato dai corsi di danze popolari svolti da Emy Vaccari a partire dalle 12 e da una sua performance, e dai racconti del cantastorie Fulvio Cama alle 15 e 30, presenti entrambi anche il giorno dopo agli stessi orari.

Gruppo Folk "I Canternini di Aesylon"
Gruppo Folk “I Canternini di Aesylon”

E dopo lo spettacolo del Gruppo Folk I Canterini di Aesylon alle 20 e 30, i festeggiamenti proseguiranno grazie alla Notte Bianca della Tarantella, in cui i ritmi popolari dei Sabatum Quartet e di Ciccio Nucera Band lasceranno spazio in tarda notte al Freestyle Contest “Liberamente Calabresi” e al calabro/reggae di Rasdo Edo.

Gli allievi della Antonio Grosso School
Gli allievi della Antonio Grosso School

Domenica 31 sarà la volta dell’”Antonio Grosso Day”, durante la quale saranno gli allievi del maestro Grosso i veri protagonisti. Dopo aver invaso il corso con le loro musiche popolari che spazieranno anche con altri “ritmi dal mondo”, saranno varie le loro esibizioni nell’arco della giornata. Dopo la processione via mare e la session della tarantella alle 19, esibizione del neonato “Passo Diatonico”, gruppo proveniente dalla stessa scuola di musica, di cui fanno parte 12 organettisti accompagnati da basso e percussioni, che si esibiranno per la prima volta in pubblico avendo l’onore di aprire il concerto dei Musicanti del Vento, al quale seguirà quello di Notte Battente. La serata terminerà con i fuochi pirotecnici.

Il gruppo "Notte Battente"
Il gruppo “Notte Battente”

Lunedì 1, dopo altri percorsi di musica itinerante e la presenza del cantastorie Cama, tanti giochi con l’acqua per tutti e gli attesi giochi popolari. Per l’ultimo giorno è invece prevista la corsa podistica amatoriale “Stracastella”, e il saggio di danza del gruppo “Le Castella Dance”.Questa manifestazione rientra nel circuito CALABRIA SONA, che racchiude e collabora con le maggiori realtà del panorama della musica made in Calabria. «Puntiamo molto su questo appuntamento – dice Giuseppe Marasco organizzatore per Calabria Sona – perché Le Castella esprime un fascino particolare e rappresenta un’attrazione unica a livello turistico. In soli due anni siamo riusciti a creare qui più di un “WeekEnd” dedicato alla musica e alla cultura popolare , una scommessa vincente, un evento unico per tanti buoni motivi».

 

Un’occasione per Le Castella di mostrarsi e farsi riscoprire in tutta la sua bellezza, grazie non solo ai fantastici scorci e le antiche vie, ma anche alla valorizzazione delle tradizioni, tramite musiche, danze e spettacoli, sfruttando così un tipo di turismo e intrattenimento “diverso” dedicato sia ai residenti del luogo che ai turisti e ai visitatori, attesi in gran numero anche per l’edizione 2015

About Asmara Bassetti

.

Check Also

IL BAVAGLIO

tra pochi giorni si vota per le elezioni europee,mai come in questo momento è importante,che …

Rispondi