Something went wrong with the connection!

Politica

Dibattito su Cozzo Cervello, Perrotta rimarca efficacia del consiglio “aperto”

Sulla falsariga dell’intervento già espresso in occasione dell’ultimo consiglio comunale, il sindaco Roberto Perrotta è voluto ritornare sul punto relativo alla vendita di un lotto boschivo in località “Cozzo Cervello”, rimarcando i passi dell’iter seguito dall’amministrazione comunale per giungere a quanto è stato stabilito. «Voglio ringraziare – è stato l’incipit

Cronaca

54 morti sotto le bombe del ’43 – Paola ricorda quel 24 luglio denso di eroi

Nel 76° anniversario dei bombardamenti che, nell’estate del 1943, costarono la vita a 54 persone, la Città di Paola ripropone l’appuntamento con la “memoria” e la “riconoscenza”. Mercoledì 24 luglio, alle ore 12.29, il suono di una sirena, dello stesso tipo che annunciò l’imminente pioggia di bombe che di lì a breve avrebbe distrutto un intero caseggiato, riecheggerà in tutta la città, per non dimenticare ciò che accadde quando gli ordigni, sganciati dagli arei “alleati”, spianarono l’intera zona oggi conosciuta

Cronaca Locale

Paola: L’ingegner Pavone tenta concorso a Bonifati. C’entra il cambio al S.Agostino?

Il cambio della guardia avvenuto in seno al municipio di Paola oltre un anno fa, oltre ad aver scompaginato l’assetto di una cospicua parte politica afferente al centrodestra, ha avuto conseguenze anche sugli equilibri interni all’ente, dove diversi uffici sono stati riorganizzati secondo criteri diversi rispetto a quelli in vigore fino a quando Basilio Ferrari è rimasto sindaco della città. Malgrado non siano state messe in atto opere di “azzeramento”

Paola – Archiviazione respinta: il Gip dispone altre indagini sui “Ferrariani”

L’opposizione all’archiviazione di un procedimento intentato contro buona parte dei passati amministratori e dirigenti di uffici comunali, è andata a segno. Si continuerà ad indagare sull’operato dell’ex sindaco Basilio Ferrari, degli ex assessori Francesco Sbano, Dario Gaetano, Stefano (Giovanni) Mannarino, Paolo Siciliano, Massimo Focetola e dell’ex reggente dell’Ufficio Tecnico Comunale (Utc), ingegner Fabio Pavone. Perché stante la denuncia dell’ing. Emilio Novello, la posizione dell’ex “prima giunta” (perché a Focetola subentrò

Paola – Criteri imPerfetti alla base dell’assunzione di Fabio Pavone?

Dando seguito al lavoro preliminarmente svolto dagli uffici competenti, la giunta comunale – presieduta per l’occorrenza dal vicesindaco Tonino Cassano – ha avviato la procedura necessaria a fare chiarezza sull’iter che ha portato all’assunzione, a tempo indeterminato, di due tecnici all’interno della pianta organica del Sant’Agostino. Noto alle cronache come procedimento conseguito al “bando vestitino”, il sistema utilizzato dall’ex sindaco Basilio Ferrari per assumere gli ingegneri Ulisse Smeriglio e Fabio