Something went wrong with the connection!

Politica

Locali non liberati a Rione Colonne: Paola rischia di perdere altra Sanità

Malgrado le promesse e le rassicurazioni, non c’è pace per ciò che riguarda la sanità pubblica nella città di Paola. Stanti dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa, la dirigente responsabile del Distretto Sanitario Tirreno, Angela Riccetti, sarebbe pronta a gettare la spugna per quanto concerne il Poliambulatorio di Rione Colonne. Lamentando

Cronaca

Carabinieri controllano la turbolenta “movida” di Rione Giacontesi e Piazza

I Carabinieri della Compagnia di Paola, agli ordini del Capitano Giordano Tognoni, hanno preso in seria considerazione le segnalazioni degli abitanti di Rione Giacontesi, popoloso quartiere nel centro urbano di Paola che, da un bel po’ di tempo, sembra essere diventato il territorio d’azione di molti balordi. Stanti dispositivi di controllo predisposti nella serata di sabato scorso, i militari hanno passato al setaccio molti protagonisti della “movida” notturna che, dalle 23.00 in poi, sembra essere diventata un appuntamento fisso per

Cronaca Locale

Paola: L’ingegner Pavone tenta concorso a Bonifati. C’entra il cambio al S.Agostino?

Il cambio della guardia avvenuto in seno al municipio di Paola oltre un anno fa, oltre ad aver scompaginato l’assetto di una cospicua parte politica afferente al centrodestra, ha avuto conseguenze anche sugli equilibri interni all’ente, dove diversi uffici sono stati riorganizzati secondo criteri diversi rispetto a quelli in vigore fino a quando Basilio Ferrari è rimasto sindaco della città. Malgrado non siano state messe in atto opere di “azzeramento”

Paola – Archiviazione respinta: il Gip dispone altre indagini sui “Ferrariani”

L’opposizione all’archiviazione di un procedimento intentato contro buona parte dei passati amministratori e dirigenti di uffici comunali, è andata a segno. Si continuerà ad indagare sull’operato dell’ex sindaco Basilio Ferrari, degli ex assessori Francesco Sbano, Dario Gaetano, Stefano (Giovanni) Mannarino, Paolo Siciliano, Massimo Focetola e dell’ex reggente dell’Ufficio Tecnico Comunale (Utc), ingegner Fabio Pavone. Perché stante la denuncia dell’ing. Emilio Novello, la posizione dell’ex “prima giunta” (perché a Focetola subentrò

Paola – Criteri imPerfetti alla base dell’assunzione di Fabio Pavone?

Dando seguito al lavoro preliminarmente svolto dagli uffici competenti, la giunta comunale – presieduta per l’occorrenza dal vicesindaco Tonino Cassano – ha avviato la procedura necessaria a fare chiarezza sull’iter che ha portato all’assunzione, a tempo indeterminato, di due tecnici all’interno della pianta organica del Sant’Agostino. Noto alle cronache come procedimento conseguito al “bando vestitino”, il sistema utilizzato dall’ex sindaco Basilio Ferrari per assumere gli ingegneri Ulisse Smeriglio e Fabio