Un momento identificativo e significativo per il passato del territorio, che marca ancor di più quel filo che da sempre collega Calabria e Sicilia. Ciò ha rappresentato il flash mob organizzato dalla calabrese Divina Greco, coreografa e insegnante di tango, che sabato 18 settembre si è esibita con i suoi allievi sul traghetto della società Caronte&Tourist durante la tratta Villa San Giovanni – Messina.

Momenti durante la traversata

Alcuni momenti durante la traversata

Ricordando un passato in cui soprattutto dal Sud Italia si partiva alla volta di una futuro migliore verso l’Argentina, patria del tango, Divina e i suoi allievi si sono esibiti a bordo della nave, regalando ai presenti, incuriositi ma positivamente sorpresi, sinuosi e sensuali passi sulle note del bandoneon e dell’organetto del maestro Antonio Grosso, con le sue particolari composizioni,  e delle percussioni di Domenico Schiariti.

Un’idea quella della nave venuta in mente alla coreografa proprio durante una traversata in traghetto, che le ha dato l’ispirazione affinché tale passione venisse “portata” a bordo della Caronte&Tourist – che quest’anno festeggia i suoi 50 anni di traversata – al fine di favorire il nostro territorio e incentivare il turismo, trasmettendo una forte voglia di voler promuovere l’identità del Sud, che lo sfondo suggestivo e particolare ha reso ancor più emozionante.

 

Divina Greco con i maestri e alcuni ballerini

Divina Greco con i maestri e alcuni ballerini

«Sono davvero entusiasta di poter valorizzare il mio lavoro e allo stesso tempo di poter fare qualcosa per promuovere il territorio» dice Divina Greco dopo la particolare iniziativa. «L’evento ha voluto ricordare un momento storico, quello dell’emigrazione, che non dobbiamo dimenticare. Proprio come non dobbiamo dimenticare di incentivare e incoraggiare il turismo, soprattutto da un punto di vista culturale, e di promuovere la nostra identità territoriale in tutti i modi», conclude.

Segno questo, che da un’idea semplice ma creativa, si può dar vita a buone occasioni per valorizzare al meglio la Calabria e il Sud.

Emozioni a suon di tango a bordo tra Calabria e Sicilia ultima modifica: 2015-09-21T10:40:44+02:00 da Asmara Bassetti