Amantea. Al San Bernardino “Racconti e desideri”

Proseguono senza tregua i lavori per l’undicesima edizione di Racconti e desideri: storie di sogni e realtà, evento culturale organizzato dall’associazione CP Produzioni con il supporto dell’amministrazione comunale di Amantea.

In anticipo rispetto agli scorsi anni, in cui “Racconti e desideri” veniva inserito all’interno del programma delle feste natalizie,  l’edizione 2015 si svolgerà sabato 21 novembre a partire dalle 18 e 30, presso il convento di San Bernardino. Ciò grazie anche a padre Francesco Celestino, che si è reso disponibile ad aprire le porte del convento affinché l’evento prendesse vita, senza dimenticare le aziende e gli enti, che hanno reso possibile l’organizzazione delle varie fasi.

racconti_e_desideri_2015

Un premio a chi ha contribuito alla valorizzazione del territorio in vari campi, e  alle eccellenze che si sono contraddistinte durante l’anno raggiungendo livelli non indifferenti, dalla poesia alla medicina, dall’espressionismo artistico allo sport, dall’imprenditoria alle attività sociali e alla ricerca, tenendo sempre presente il legame con le tradizioni, gli usi ed i costumi della città nepetina.

«Come di consueto – spiegano gli organizzatori – sarà una serata da trascorrere sul filo delle emozioni. Davanti l’altare, trasformato in una sorta di macchina del tempo, racconteremo le storie di alcuni amanteani, che con il loro agire quotidiano, si sono tramutati in esempio per l’intera comunità. Non mancheranno di certo le soprese. A distanza di trenta anni dalla morte, celebreremo la figura di don Giulio Spada, il sacerdote che più di ogni altro ha saputo aprire le porte della sua chiesa, facendo in modo che per tanti giovani l’oratorio diventasse luogo di confronto e di crescita. Un percorso che ha segnato il cammino di un’intera generazione.».

Inoltre, ad essere premiati, anche i quattro migliori studenti delle scuole superiori presenti sul territorio amanteano, come incoraggiamento a realizzare i propri desideri e le proprie aspettative nonostante le difficoltà.

About Asmara Bassetti

.

Check Also

elezioni regionali calabria 2019

Siamo artefici del nostro destino: doveroso partecipare al processo democratico

di Gioacchino Cassano Le competizioni elettorali regionali sono alle porte e, checché ne dica l’Amico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: