Erano circa le 15 di ieri giovedì 19, quando alcuni componenti di una famiglia residente in una casa in collina, si sono accorti di alcuni movimenti strani intorno ad un’abitazione non lontana dalla loro e ben visibile. Un uomo adulto, introducendosi nella proprietà privata dei vicini, che da un po’ non abitano più nella casa e ritornano di rado, tentava di rompere una finestra con una sedia trovata nei pressi della casa.

Preoccupati, i membri della famiglia hanno chiamato le forze dell’ordine, tenendo però d’occhio il ladro, che nel frattempo era riuscito ad introdursi all’interno dell’abitazione per portare via uno sperato bottino. Forse allarmato dalla presenza di coloro che lo avevano avvistato, o dall’abbaiare dei cani di questi ultimi, il ladro è uscito nuovamente all’esterno, scavalcando la recinzione per scappare e avviandosi senza fretta, come riferito, verso la propria auto parcheggiata poco distante.

Una volta a bordo della sua Fiat Stilo azzurrina, il furfante si è rimesso sulla strada per tagliare la corda. I primi ad arrivare sul posto sono stati i Carabinieri del comando della stazione di San Lucido, seguiti poco dopo dalle forze dell’ordine della stazione dei carabinieri di Fiumefreddo, che hanno cercato di ripercorrere la strada fatta dall’auto al fine di riuscire ad individuarla. Allertato, il proprietario della casa ha appurato che nulla per fortuna è stato rubato.

Stando alla descrizione data dalla famiglia che ha dato l’allarme, che combacia con la stessa fornita anche da una donna residente nelle vicinanze, l’uomo sarebbe di statura media, e con i capelli lunghi al collo, ricci e un po’ brizzolati.

Gli inquirenti hanno fatto partire da subito le indagini al fine di riuscire a identificare il malvivente, e ridare così  più tranquillità agli abitanti della zona.

Torremezzo. Tentato furto in una casa di campagna ultima modifica: 2015-11-20T22:44:31+02:00 da Asmara Bassetti