Torremezzo si prepara alla realizzazione dei carri allegorici

Con largo anticipo rispetto agli altri anni, anche per l’edizione 2016 Carnevale si prepara ad essere festeggiato, e Torremezzo non sarà da meno.

Nonostante infatti quest’anno carnevale darà il via a lanci di coriandoli e sfilate allegoriche già a partire dal 7 febbraio, l’AVAMS – Associazione Volontariato Arte Musica e Spettacolo, è già al lavoro dallo scorso mese, affinché tutto sia pronto per la consueta uscita a Torremezzo e poi a Falconara centro. Ma non sono da escludere “uscite” nei paesi limitrofi, anche se per il momento non c’è niente di certo.

Uno dei carri in fase iniziale
Uno dei carri in fase iniziale

Pur essendo molto giovani, i membri dell’Avams, anche prima che quest’ultima si costituisse, si occupano da ben 12 anni della realizzazione dei carri. «Ci teniamo a realizzarli soprattutto per i più piccoli – precisa Alessandro Frangella, presidente dell’associazione – ma quella del carnevale è anche un pretesto per passare del tempo tutti insieme e tenere ancora viva una tradizione che non vogliamo scompaia, riuscendo a coinvolgere un’intera comunità».

La scelta dei temi, alla quale hanno partecipato tramite una pubblica riunione anche vari cittadini, è caduta su Braccio di Ferro e Olivia per i grandi, e Masha e Orso, tratto dal cartone in voga nell’ultimo anno, per i più piccini.

Una piccola realtà quella di Torremezzo, che nonostante la poca manodopera a disposizione ogni anno non rinuncia ai festeggiamenti del carnevale, e guidata dall’Avams e da altri giovani che ogni sera lavorano nei locali adibiti a “laboratorio creativo”, si impegna affinché tutto sia pronto per la data stabilita.

About Asmara Bassetti

.

Check Also

IL BAVAGLIO

tra pochi giorni si vota per le elezioni europee,mai come in questo momento è importante,che …

Rispondi