Mentre continua lo stato di agitazione tra medici di base e operatori del 118, totalmente disaccordi con la nuova disposizione riguardo la gestione del servizio d’assistenza H16, il Comitato Bonavita si mobilita nuovamente sulla questione sanità.

Per quanto concerne gli afferenti al Sindacato dei Medici Italiani (Smi), la prossima assemblea che si terrà presso l’Hotel “T” di Lamezia, dovrebbe servire ad organizzare meglio la manifestazione dell’11 maggio a Roma. Caustico sulla questione il vicepresidente nazionale Smi, Cosmo De Matteis, che in considerazione della riduzione dei servizi di guardia medica presso i piccoli centri urbani, ha così stigmatizzato la situazione: «È molto doloroso assistere alla spoliazione della sanità, ridotta ormai a risparmiare persino su un servizio di reale emergenza come il 118. Vaporizzando le guardie mediche notturne (che per via dell’H16 interromperanno la loro funzione dalle 00.00 alle 8.00 del mattino, ndr) gli interventi cui sarà chiamato a rispondere il Pronto Soccorso, consteranno di febbricole e accidenti che rischiano di rallentarne l’azione per i casi più gravi. Non so davvero come si possa pensare di rendere più efficiente un servizio a scapito di un altro che rischia il collasso».

Restando sul fronte del Pronto Soccorso, il comitato popolare “Michela Bonavita” ha concentrato la sua attenzione su quello di Paola, descrivendo un’altra situazione paradossale per via del «discutibile trattamento degli interventi per l’emergenza-urgenza, la mancata messa in opera del servizio di mammografia» e del «dimezzamento del servizio di medicina che costringe tanta gente ad essere “sballottata” di qua e di la». Poi una critica anche al distretto socio-sanitario “Mimmo Romagno”, che oltre a contrarietà per via della sua «insufficiente ed inadeguata sistemazione», è definito «non del tutto idoneo per chi vi opera e per chi lo frequenta».

Paola – Medici e Comitato Bonavita contro disservizi della sanità ultima modifica: 2016-05-02T10:29:36+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.