Something went wrong with the connection!

Cronaca Locale

Paola: I Carabinieri della locale Compagnia sequestrano discarica abusiva

Nota diramata dalla Compagnia dei Carabinieri di Paola Nella mattinata del 23 febbraio, I Carabinieri della Stazione di Fuscaldo della Compagnia di Paola, nel corso di attività volte alla prevenzione e repressione di reati di natura ambientale, in località Sotto le Timpe Mazzei di Fuscaldo, hanno proceduto al sequestro preventivo di una vasta area abbandonata, dove all’interno insisteva un capannone industriale in disuso, adibita a discarica abusiva a “cielo aperto”

Paola – Ancora verbali e bonifica (zone Sud-Nord) per l’abbandono rifiuti

Di buon ora, stamattina, gli operai addetti alla bonifica dei rifiuti ordinata dal sindaco, si zono recati nella parte meridionale della città, perché nella periferia nota ai più come “strada dei Bracci” (o delle “T” per i cosentini) diverse discariche a cielo aperto hanno iniziato a rappresentare un bruttissimo biglietto da visita. Sotto lo sguardo vigile di Rosario Mandarini e Francesco Pierri, agenti del nucleo di polizia ambientale del comune,

Paola – Tondini fieri al vento e strisce pedonali asimmetriche: critiche al waterfront

Coi chiari di luna che stanno susseguendosi in questo inizio di Febbraio, la visione di certe situazioni apparentemente oscure, è facilitata da un bagliore inconsueto, iniziato a sprigionarsi subito dopo le elezioni provinciali di quasi due settimane fa. In altri tempi sarebbe stato pressoché impossibile immaginare che i lavori per l’adattamento concettuale dell’idea “waterfront”, da innestare al posto della tradizionale visione del lungomare, potessero creare la ridda di reazioni critiche

Paola – Armi bianche e Pistola detenute abusivamente: denunciato 49enne

Nota diramata dalla Questura di Cosenza Nel pomeriggio odierno, personale della Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà P.O. di anni 49, pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di detenzione abusiva di armi. In particolare personale del Commissariato di P.S. di Paola e del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale “ nel corso di perquisizione effettuata a carico di P.O.,  ha rinvenuto e sottoposto a sequestro le seguenti armi: 1)

Paola – Al processo “Pavone + 6” la Provincia di Cosenza è “parte civile”

«Considerato che le ragioni a sostegno della costituzione dell’impegno riguardano più il merito e la prova d’esame, che la sua prospettazione, ritengo che il tribunale possa ammettere la costituzione di parte civile da parte della Provincia di Cosenza». Su questo assunto, pronunciato prima di dare la parola al pubblico ministero, il collegio giudicante del processo calendarizzato come “Pavone+6”, ha rigettato l’opposizione che l’avvocato Giuseppe Bruno (legale di uno degli imputati)

Paola – A Via Charitas le auto fanno zigzag tra i rifiuti e le galline razzolano

Che Viale Charitas – nonostante il nome impegnativo e celebrativo dell’ispirazione più alta del Patrono cittadino – non goda di una particolare attenzione da parte di coloro che sarebbero deputati alla nettezza urbana, è un dato assodato da tempo, con le piccole discariche a cielo aperto che godono di uno stato di consistenza ormai “tradizionale” nei diversi spazi verdi che si aprono oltre la carreggiata. Ma che le buste disseminate

Paola – I parcheggi appaiati al rilevato ferroviario? “Sciocchezze” waterfront

La consegna dell’incartamento relativo al progetto per l’ammodernamento del lungomare cittadino, ha messo finalmente la minoranza in condizione di poter valutare – e rendere pubblico – l’impatto che il nuovo waterfront avrà sull’urbanistica cittadina. Spulciando i vari fogli sui quali è stato impresso il disegno (in scala 1 a 500) che ha incontrato il placet dell’amministrazione Ferrari, ciò che è balzato immediatamente all’occhio sono stati i parcheggi posizionati alla destra

Paola – Su una strada sempre percorsa dai cittadini è spuntata una catena

È stata asfaltata nel periodo amministrativo di Roberto Perrotta, ha costituito un utile collegamento per i residenti di una zona compresa tra vie che recano i nomi di animali selvatici come la Faina e la Donnola, comunemente conosciuta come Petrulla – nell’entroterra limitato dal rilevato ferroviario che, dall’altra parte, è costeggiato dai Pennelli – c’è una strada su cui è comparsa una catena ed un cartello con su scritto «Proprietà

Paola – Autombulanza fuori strada sulla SS18

Con una dinamica tutta da immaginare, perché riconducibile ad una serie di ipotesi che non trascurano un colpo di vento, un’autombulanza s’è adagiata obliquamente su un avvallamento a fianco della SS18, proprio all’imbocco del famigerato ponte azzurro che ultimamente ha preso a perdere pezzi. Erano da poco passate le 16.00 quando, una serie di automobilisti, hanno preso a segnalare la presenza del veicolo a bordo della carreggiata, mezzo intorno al

Paola – Il “waterfront” remunera i tecnici, la Marcelli supera quota 20mila€

Mentre è ormai assodato che la copertura finanziaria per l’ammodernamento del lungomare cittadino è solida quanto un fiocco di neve caduto dentro un forno acceso, le cifre spese per pagare i tecnici ingaggiati continuano a lievitare. Dopo il clamore suscitato dal pagamento anticipato di 11.970,43 euro (comprensivi di iva ed oneri), sempre in merito al waterfront, elargito all’architetta Angela Maria Marcelli – sulla stampa soprannominata “Lady Sbircia” per via del