A Fuscaldo c’era anche nonna Maria

C’era anche nonna Maria a Fuscaldo Paese, seduta accanto ad una madre che reggeva in braccio una bambina addormentata. Nonna Maria e la sua nipotina addormentata erano tra le tantissime persone che hanno fatto da pubblico alla serata, organizzata dall’Hyde Pub di Paola, che ha visto protagonisti a Fuscaldo i componenti del gruppo: “La Combriccola del Blasco”. La cover band di Vibo ha portato sul palco tutta l’energia prorompente della musica di Vasco Rossi,  un meraviglioso intrattenimento che ha coinvolto i presenti in un mix di divertimento e riflessione perché, della serata in questione, c’è stato il rischio di non poterne far parte.
Perché la serata di cui si tratta, è stata lo sforzo creativo di persone sensibili e leali, Davide e Santino Bottino, titolari dell’Hyde Pub. Costoro, vedendosi rifiutare il permesso di “fare” musica nel proprio locale, non si sono arresi ed hanno proseguito con la programmazione dell’estate, a vocazione “turistica”, immaginata per la loro attività. “Fare” musica in un locale non significa attivare il juke box, “fare” musica per i gestori dell’Hyde Pub significa invitare dei musicisti che si esibiscono dal vivo. E di invitarne tanti, davvero, bravi.
Questo implica una riflessione, perché a Davide&Santino è stato impedito di eseguire questa politica a Paola. I ragazzi sono stati diffidati dal produrre manifestazioni musicali per il proprio locale. Il motivo pare consistere nella massa delle onde decibel riflesse nel palazzo che ospita il locale, insopportabili per alcuni inquilini e (pare) superiori alla quantità prevista dalla norma. Un motivo così scoraggiante che avrebbe atterrito i progetti di ognuno, ma non quelli di Davide&Santino. I due fratelli, nonostante la stagione in corso, non hanno perso la prontezza d’animo e, motivati dalla necessità di rispettare la parola data ad una band già contrattata, hanno indovinato un’ingegnosissima soluzione.
Sono andati a Fuscaldo.
Si sono spostati da Paola, si sono rivolti all’attenzione di chi – dall’altra parte – aveva intenzione di risollevare il brand turistico di un’asse chilometrico di costa cosentina. I fuscaldesi, sia imprenditori che politici, hanno fiutato la virtuosità dell’iniziativa ed hanno concesso a Santo&Davidino l’uso della piazza principale del proprio paese. In accordo con le attività presenti su quella piazza, il Bar Centrale e Le due Lanterne, e benedetti dall’amministrazione di Fuscaldo, i gestori dell’Hyde Pub di Paola hanno organizzato una serata molto divertente.
Una serata alla quale hanno preso parte, e si sono divertiti, anche “nonna” Maria la sua piccola nipotina. Quindi una serata per tutti coloro che sanno stare “svegli”.
“La Musica non dà Fastidio” è il titolo del video report che segue, laddove abbiamo incontrato nonna Maria e la sua nipotina cullata dalla buona musica. Buona Visione.

 

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: