Intervista a Santo Versace – Audio

Audio intervista a Santo Versace: Lo scorso 10 Marzo il calabrese Santo Versace è stato eletto “Presidente dell’Assemblea Nazionale” del movimento politico “Fare per fermare il declino”. Considerandola come un’opportunità “locale” (da intendersi squisitamente riferita alla Calabria), abbiamo inteso contattarlo per capire meglio come e cosa un movimento di questo tipo può fare per l’Italia in generale e per la nostra regione in particolare.

La prima sensazione suscitata è stata un mix di stupore e tranquillità, perché la cordialità con la quale l’intervista è stata accolta (ed il tempo che è stato dedicato alle domande) non sono cose da tutti i giorni, specialmente se si considerano la quantità ed il valore degli impegni che condizionano l’azione di un imprenditore a capo di un’azienda “mondiale”. Pertanto, in prima battuta, va rivolto a Santo Versace un doveroso e sentito ringraziamento.

Secondariamente bisogna sviscerare i contenuti dell’intervista, condotta lungo un filo che ha sempre trovato risposte puntuali e mai scontate. Certo, sulla valorizzazione della Calabria le considerazioni sono ruotate attorno a fondamentali propedeutici e necessari probabilmente noti, tuttavia dalle parole di Versace è stato possibile comprendere una certa apertura nei confronti di tutto ciò che virtuosamente resta baluardo di un’identità che il mondo ci invidia.

Poi, nello specifico, il neo Presidente del movimento nato da un’idea di Oscar Giannino ha spiegato che la legge elettorale (così come è stata deliberata dalla Camera proprio ieri) è uno strumento inefficace a carpire le intenzioni di un popolo che – nella sua maggior parte – ha smesso di credere nel proprio potere elettivo. Proprio a questa enorme massa è indirizzata l’attenzione di Versace che, nelle intenzioni, vorrebbe veder raggiunta, in Italia, quella rappresentatività necessaria allo sviluppo di una vera democrazia.

Nonostante i suoi trascorsi nel centro destra, il Presidente di “Fpfid” non ha escluso aperture a 360° e, pertanto, non ha chiarito definitivamente la collocazione del proprio movimento (cosa che pone la strategia di “Fare per fermare il declino” su una direttrice simile a quella del M5S) tuttavia, proprio perché si parla di “aperture” (e non di “chiusure” come nel caso del M5S) non è escluso che di sorprese si potrà parlare alle prossime elezioni.

Per tutto il resto c’è la registrazione integrale della telefonata che pubblichiamo a corredo di quanto detto sin ora, una conversazione divenuta intervista a Santo Versace.

Buon Ascolto

 

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

IL BAVAGLIO

tra pochi giorni si vota per le elezioni europee,mai come in questo momento è importante,che …

Rispondi