meno spazzatura

Paola, al 4 Giugno meno spazzatura ai cassonetti

Fino al 4 Giugno, considerando il nuovo collasso della discarica, il consiglio suggerisce di accumulare – possibilmente – meno rifiuti nei cassonetti.

Per Paola si prevede una nuova ondata di disagi, simile a quella che nei mesi scorsi ha causato blocchi del traffico e timori per la salute pubblica. Questa volta però si tratta di un’emergenza che cade in una stagione nella quale il clima è molto più inclemente, nel senso che il patimento invernale era limitato al solo aspetto estetico ed agli intralci per la viabilità, con poca ricaduta sul piano della vivibilità aerobica riservata ai cittadini che hanno avvertito il ribrezzo dell’olezzo solo nei casi più gravi. Con l’estate alle porte, il problema che sta per ripresentarsi sarà molto più sentito, a cominciare dall’organico che si liquefarà molto più rapidamente (con una probabile ricaduta per tutti i fenomeni biologici collegati, non ultimo quello relativo alla possibilità di incremento di insetti dannosi alla salute), passando attraverso la possibilità di un incremento del percolato che potrebbe giungere a sfociare nell’unica risorsa rimasta ad attrarre il turismo, per finire in bruttezza laddove attività commerciali (soprattutto stabilimenti balneari) hanno predisposto ristorantini all’aperto che rischierebbero d’andare deserti.

Sicuramente l’Amministrazione Comunale avrà predisposto un piano ulteriore rispetto all’invito comunicato ai cittadini, perché vedere Paola languire come negli scorsi mesi – in un periodo dell’anno che la pone alla mercé di tutti (compresi coloro che tornano “a casa” per le ferie) – potrebbe rappresentare un danno di immagine al quale difficilmente si potrà far fronte.

About Redazione

Check Also

bus turistico paola cs

Paola – Retromarcia sul bus turistico che resta parcheggiato al S. Agostino

Un nuovo capitolo va ad aggiungersi alla saga del pulmino scappottabile parcheggiato sul selciato recintato …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: