È certamente di origine dolosa l’incendio ieri si è diramato a Torremezzo in località Terrati, solo a un paio di chilometri dalla statale 18. Alle 15 circa le fiamme hanno iniziato a divampare, agevolate anche dal un leggero vento che soffiava dal mare, coinvolgendo un’area territoriale abbastanza vasta, e non lasciando traccia degli arbusti e degli alberi che costituivano la zona.

I vigili del fuoco di Paola, guidati dal capitano Spizzirri, sono sopraggiunti sul posto con due mezzi immediatamente, poco dopo essere stati allertati dai residenti, i quali subito hanno dato l’allarme e si sono prodigati contribuendo come potevano a non far propagare il fuoco. L’intervento immediato dei vigili ha fatto sì che le grandi vampate non arrivassero alle abitazioni della contrada, distanti veramente pochissimi metri. Le fiamme si sono diramate in due diversi punti non ravvicinati, distanti 100 metri l’uno dall’altro.  È anche per questo che l’incendio si pensa non sia stato un incidente, ma sia stato appiccato per mano dell’uomo. Inoltre alcuni abitanti del posto pare abbiano visto partire a gran velocità un’auto ancora da identificare, proprio un attimo prima che le fiamme si propagassero. In un secondo momento è arrivato sul posto anche un mezzo del comune, che ha ripulito la strada dai sassi che a causa dell’incendio erano finiti sulla carreggiata.

Fiamme a Torremezzo, scampato pericolo per le abitazioni ultima modifica: 2014-08-30T08:30:52+02:00 da Asmara Bassetti