scrutatori 2012

Paola, risolta la situazione “scrutatori 2012 non pagati”

Da questa mattina i componenti del Consiglio Comunale di Paola sono – finalmente – eletti a pieno titolo e non più a credito.

Basilio Ferrari e la sua Giunta possono dirsi finalmente insediati senza l’ombra del debito nei confronti di coloro che – con il proprio alacre lavoro – hanno scrutinato e validato i voti che ne hanno determinato l’elezione.

Il mandato di pagamento è stato inoltrato presso la sede della Banca Popolare del Mezzogiorno (sita in Viale Mannarino a Paola), pertanto presidenti, segretari e scrutatori delle elezioni amministrative 2012 possono – già da ora – andare a riscuotere le spettanze relative alla propria opera.

Indipendentemente dal clima elettorale regionale che ormai si respira in ogni dove, una “buona azione” di questo tipo andrà senz’altro a rinfrancare tutti quei giovani che su quegli “spiccioli” hanno basato prospettive meno tetre di quelle che attualmente Paola è in grado di offrire loro. A nessun padre putativo politico diverso dall’ordinaria Amministrazione può essere ascritto questo risultato.

Senza più scomodare il titolo di “eletti a cridenza” si potrà quindi far riferimento a Consiglieri (di ambo i rami dell’aula Lo Giudice) nel pieno possesso dei requisiti necessari a riconoscerli come tali. Anche se presto saranno chiariti i modi attraverso i quali si è potuti giungere a questo “auspicato” risultato.

About Redazione

Redazione

Check Also

eventi estate fiumefreddo 2020

Cinema sotto le stelle a Fiumefreddo Bruzio, due appuntamenti

Il programma dell’Estate Fiumefreddese 2020, organizzato dall’Associazione Pro Loco di Fiumefreddo Bruzio, si arricchisce, oltre …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: