Alcuni momenti del concerto

Alcuni momenti del concerto

Non ha deluso le aspettative del pubblico il concerto “Tradimenti in corso d’opera”, che sabato 14 marzo ha riempito la sala della Officina delle Arti di Cosenza, di cui il presidente Eduardo Tarsia, che come di consueto ha aperto la serata, si è detto veramente soddisfatto del risultato.

Antonio Grosso, Andrea Piccioni e Francesco Loccisano, pur esibendosi per la prima volta insieme, hanno dato vita ad una performance senza precedenti, in cui gli strumenti tradizionali – organetto, tamburo e chitarra battente – sono stati i veri protagonisti, accettando di buon grado la nuova identità che i tre artisti ormai consolidati hanno voluto assegnare loro, in cui la tradizione si è messa da parte facendo spazio a ritmi e musicalità dai più svariati accenti e accordi, incalzanti e melodiosi, che hanno coinvolto gli spettatori dal primo all’ultimo brano.

Il concerto alla Officina delle Arti

Il concerto alla Officina delle Arti

Un pubblico estasiato e soddisfatto quello della Officina delle Arti, proprio come quello della Fiumara a Paola, dove si è svolta la replica del concerto ieri 15 marzo.

Un’intesa che per tutto il tempo è stata palpabile, e che ha permesso ai tre musicisti di amalgamare in un tutt’uno, come se tutto fosse stato provato per mesi, i ritmi che ogni strumento aveva da offrire, in un connubio in cui tutto era “perfezione”, senza dimenticare di lasciar spazio ai singoli strumenti, ottenendo una esibizione senza competizione alcuna. Special guest della serata Federica Santoro, che con la sua lira calabrese ha estasiato tutti esibendosi con i tre musicisti in due brani.

Che sia l’inizio di una nuova formazione e di un lavoro insieme? Per il momento i tre artisti non si sono pronunciati in merito, ma il pubblico, ormai innamorato dell’ensemble, spera siano state buttate le basi per la realizzazione, in futuro, di un nuovo progetto insieme.

 

 

“Tradimenti in corso d’opera”. Il concerto apprezzato da pubblico e organizzatori ultima modifica: 2015-03-17T14:30:36+02:00 da Asmara Bassetti