In una Piazza del Popolo gremita quasi oltre i limiti della sua capienza, l’ex sindaco di Paola, l’avvocato Roberto Perrotta, ha arringato la folla con argomenti che – da tempo – i paolani attendevano che affrontasse.

Magistralmente, con il tono a lui congeniale (quello che – per intenderci – lo ha reso celebre all’elettorato cittadino fino al punto da garantirgli la riconferma per più di un mandato) quello che oggi è il più temuto dei consiglieri della minoranza, non ha tradito le aspettative.

Con voce ferma e parole efficaci, Roberto Perrotta ha rivolto il suo biasimo all’attuale maggioranza di governo cittadino, rivolgendo a Basilio Ferrari considerazioni tipo: 《È un “personaggetto”》.

Molti i rintuzzamenti circa la dichiarazione di dissesto e la conseguente attitudine gestionale della cosa pubblica, volta più che altro a screditare la sua persona e poco incline a prendersi cura della popolazione amministrata.

Spaziando attraverso tutti i temi dell’attualità, l’ex primo cittadino ha anche messo il dito nella piaga del “sociale”, criticando la tracotanza con la quale alcuni membri dell’esecutivo affrontano il rapporto con le classi più umili di Paola.

Durante gli oltre centoventi minuti del suo discorso, Roberto Perrotta ha svolto “il” tema che molti cittadini gli avevano richiesto, gettando una luce chiarificatrice sulla sua posizione e dimostrando una vicinanza alla popolazione che qualcuno – nel corso di questi ultimi tre anni – aveva più volte messo in dubbio.

Indipendentemente dalle motivazioni per le quali così tanti cittadini abbiano partecipato all’incontro,  il dato emergente riguarda il crescente malcontento popolare circa l’operato di Basilio Ferrari, con tanti suoi ex elettori a gremire le fila dei presenti e, tra loro, persino la mamma che al termine del comizio ha stretto la mano a Roberto Perrotta in segno di saluto.

Il fatto che la piazza fosse tanto gremita potrebbe rappresentare il segno di un impegno che, anche nel centrosinistra, sarebbe meglio non sottovalutare. Perché a giudicare dagli applausi ricevuti, è chiaro che chiunque voglia farsi avanti per riportare Paola nel posto che dovrebbe competerle, dovrà comunque fare i conti con Roberto Perrotta.

 

[Paola] La mamma di Ferrari s’è congratulata con Roberto Perrotta ultima modifica: 2015-05-30T10:42:07+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.