La locandina dell'evento

San Lucido. Il 28 luglio “In Memoria di Assunta Filippo”

Anche quest’anno, per il 4° anno consecutivo, San Lucido si prepara a svolgere una serata dedicata ad Assunta Filippo, giovane musicista della cittadina venuta a mancare nel 2012 a causa di un brutto incidente stradale che le costò la vita.

Per non dimenticare la splendida persona che Assunta era, sempre pronta ad aiutare il prossimo – faceva volontariato presso “L’Oasi Federico” di Belvedere, ed era stata inoltre più volte in Africa offrendo il suo aiuto in varie missioni – il 28 luglio nella piazzetta panoramica si svolgeranno spettacoli e concerti in suo onore, per ricordare anche la sua passione per la musica e la sua voglia di vivere, presente ancora nelle persone che la conoscevano e che continuano ad amarla.

La locandina dell'evento
La locandina dell’evento

Sotto la direzione artistica dalla Antonio Grosso School, con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale e “Gruppo Giovani di San Lucido”,  “In memoria di Assunta Filippo” inizierà già in mattinata con lo svolgimento di vari corsi di danza.

Ad aprire la giornata Barbara Carbone e Carmela Le Piane, fondatrici della conosciuta associazione Harem, che attraverso un viaggio alla riscoperta della femminilità e dell’eleganza, guideranno i partecipanti nel loro percorso di danza del ventre a partire dalle 10.

Il pomeriggio sarà dedicato invece ai bambini e alla fantasia. Dalle 15 si svolgerà il laboratorio per i più piccini “Tarant-rex”, a cura di Emy Vaccari, che accompagnerà i piccoli partecipanti alla scoperta della musica attraverso i dinosauri, coniugando divertimento e studio tramite un corso innovativo e fantasioso. Emy Vaccari proseguirà poi a partire dalle 17 con un seminario introduttivo sulla Pizzica Pizzica e sulla Tarantella.

Spazio anche alla sensualità con le lezioni di tecnica base del Tango e della Milonga con “Bailemos Tango”. Grazie alla maestra Divina Greco sarà facile apprendere il linguaggio basato sulla comunicazione corporea tra uomo e donna, tramite una danza passionale e dolce allo stesso tempo.

Durante la serata varie saranno le esibizioni. Presentati da Enza De Luca, i primi a salire sul palco saranno gli allievi della Antonio Grosso School con il loro atteso concerto di fine anno accademico, in cui si esibiranno con organetto, fisarmonica, tamburello, chitarra, batteria e pianoforte. A chiudere in bellezza i corsi che si svolgeranno per tutto l’arco della giornata, le docenti delle varie danze si esibiranno con alcune coreografie della propria disciplina.

Commuovente sarà l’esibizione de “Gli Amici di Assunta”, gruppo di fisarmoniche nato dai compagni di scuola di musica della giovane, che ogni anno si esibiscono in suo ricordo facendo rivivere un po’ di lei, senza dimenticare la performance da solista di Franco, il papà.

Ma la parte più attesa dell’evento sarà sicuramente il concerto del trio Tesi-Geri-Carboni, in cui l’organetto di Riccardo Tesi, la chitarra e la voce di Maurizio Geri e i sassofoni di Claudio Carboni, trasporteranno il pubblico verso un percorso dalle musiche provenienti dalla tradizione ma con un sound particolare e melodioso che non lascerà scontenti. Chiuderanno la serata il concerto dei “Passo Diatonico”, gruppo fondato dagli allievi della Antonio Grosso School, i quali girano per le piazze calabresi esibendosi con organetti, basso e batteria, e l’esibizione di Antonio Grosso, che farà ascoltare alcune delle sue particolari e inconfondibili composizioni.

About Asmara Bassetti

.

Check Also

IL BAVAGLIO

tra pochi giorni si vota per le elezioni europee,mai come in questo momento è importante,che …

Rispondi