Farà tappa anche a Fiumefreddo Bruzio il progetto “Calabria Itinerante”, nato dalla volontà di Pasquale Raffaele Demasi, con il fine di promuovere la Calabria, l’arte e la cultura del nostro territorio, facendo “navigare” il progetto non solo in Calabria ma anche in altre regioni.

Calabria Itinerante è gruppo, è amalgamarsi di sfumature diverse, quelle della fotografia artistica di Luigi Curti, della fotografia concettuale di Stefania Sammarro, dell’arte ed opere metafisiche di Angelo Ventimiglia,  dell’arte pittorica e dei disegni in china di Alinà – Pasqualina Caterina, del teatro di Anna Macrì, della Musica di Yosonu e dei The Clack Bat’s ai docufilm di Nicola Barbuto; con il supporto nella direzione artistica dell’ architetto conservatore Claudia Viola e Pasqualina Caterina e racchiuso il tutto dall’impegno nella coordinazione dell’ architetto pianificatore urbanista Pasquale Raffaele Demasi.

Patrocinato dal comune di Fiumefreddo Bruzio e promosso dall’Associazione Culturale Fiumeinpiena, con la coordinazione di Alessandra Porto, il progetto sarà presente da domani 27 dicembre e per due giornate, in cui protagonista sarà il suggestivo Castello della Valle di Fiumefreddo, che ospiterà a partire dalle 11 di domani l’”esposizione itinerante”, in cui si potranno ammirare i lavori fotografici degli artisti: Luigi Curti, classe 1951, fotoreporter di Luzzi (CS), premiato con “Attestato di meriti fotografici organizzativi” il 23 maggio 2015 a Maiori, in provincia di Salerno, durante il 26° Congresso Nazionale UIF, esporrà il progetto fotografico “Centri Storici di Calabria”, dove si potrà ammirare la bellezza dei nostri centri, con un particolare tocco di colore;

Angelo Ventimiglia, classe 1984, artista UCAI di Villapiana (CS), esporrà opere inedite e opere della collezione “LiberaMi”. Nel mese di Ottobre è stato premiato, durante la XVIII Manifestazione di GalArte,  tenutasi a Rende presso il  Museo del Presente,  con un  riconoscimento patrocinato dalla Medaglia del Presidente della Repubblica, Medaglia del Presidente del Senato, Club della Grafica e dal Ministero dei beni culturali;

Stefania Sammarro, classe 1988, specializzata in fotografia ed esperta di cinema, pubblicista sul portale di Photo Vogue Italia, le sue fotografie e i suoi best Of sono stati ammessi anche all’Art + Commerce di New York,  dopo la sua recente esposizione nel cuore di Londra,   riceve il riconoscimento come “Fotografa Intimista” da parte della Commissione Cultura di Cosenza ed il 5 settembre 2015 viene premiata come “Talento di Calabria”, al Festival Corto di Diamante per la sua fotografia concettuale. La Sammarro esporrà opere delle sue diverse collezioni.

Durante la prima giornata, oltre alla mostra, che potrà essere visitata fino alle 22 di lunedì, dalle ore 18 si svolgerà un “Excursus culturale della musica”, un viaggio che partirà dalle musiche antiche, da quelle medievali alle barocche, fino ad arrivare a quelle contemporanee, a cura del musicista Domenico Di Santo. Lunedì 28 dicembre invece, alle 21, la mostra-esposizione “Calabria Itinerante” vedrà la presenza dell’ospite musicale Simona Colonnese, orgoglio fiumefreddese reduce dalla vittoria del contest musicale nazionale “Starlight”.

Nella stessa giornata, e non a caso, sarà presente per le vie del centro storico a partire dalle 16 e 30 il presepe vivente, dimostrazione di una solida collaborazione tra le varie associazioni presenti sul territorio, che così facendo si impegnano ad offrire ai visitatori una più ampia varietà di eventi culturali.

Fiumefreddo. Al Castello il progetto “Calabria Itinerante” ultima modifica: 2015-12-26T15:35:56+02:00 da Asmara Bassetti