Con Serena Autieri, bellissima “Sciantosa”, stasera riprende il suo corso la stagione di spettacoli presso il Cinema Teatro Odeon.

Seconda di una serie di appuntamenti che si protrarranno fino alla primavera, la “pièce” che prenderà corpo stasera sul palco cittadino si preannuncia scoppiettante e capace di incontrare gli interessi di un pubblico variegato.

«“‘A tazz’ e cafè”, “Comefacette mammeta”, “I’ te vurria vasà” – si legge su “Summarte – il teatro del buon gusto” – prima di essere meravigliose canzoni sono testimoni e sentinelle di un mondo e di un’epoca da proteggere, di un tempo e di uno spazio in cui germogliano i princìpi tutti della cultura dello spettacolo che verrà. Serena Autieri entra a schiaffo, con i panni di Pulcinella nei luoghi e nei codici del Caffè concerto e del varietà, ed è subito Napoli, arte di arrangiarsi, gioia e disperazione, mare romantico e vulcano incandescente. È guerra, colera, miseria ma è anche resurrezione, sorriso, amore. Poi via la maschera e d’incanto Napoli è femmina. Serena Autieri legge Donnarumma in controluce, sdoganandone la fisicità, recuperata attraverso il gesto e la parola, in un’ora e mezza di spettacolo senza rete, sola sulla scena, attraversata dalla cometa elegante di un mimo ogni tanto a cadenzare il flusso narrativo. Fuori e dentro, dentro e fuori, Serena gioca con il suo personaggio, lo presenta, lo incarna, lo lascia, lo riprende. Ma il palco non basta, e allora Serena scende tra il pubblico, e lo spettacolo da qui in poi ogni sera è a soggetto. Risate, lacrime, riflessioni. Il pubblico è preso a schiaffi e carezze, come quel Pulcinella in incontinenza verbale magistralmente interpretato da Serena a inizio spettacolo. È “cafè chantant” ma è anche talent show di oggi, perché cambiano i codici ma non il messaggio. È sguardo critico al presente, allo strapotere dell’immagine tritatutto, alla mai troppo considerata meritocrazia. Ma è soprattutto amore, identità, rivendicazione. E passato che guarda al futuro».

Paola – Stasera riprende la stagione teatrale con Serena Autieri all’Odeon ultima modifica: 2018-01-17T09:41:06+01:00 da Redazione
Redazione

About