lunedì , 24 Febbraio 2020
lesioni paola cs

Paola – Atti persecutori, lesioni e danni: 50enne arrestato col Codice Rosso

Vessata dai comportamenti di colui che un tempo era, sicuramente, il suo “innamorato”.

Vittima una donna che, secondo i sanitari dell’ospedale di Paola, aveva già dovuto “scontare” quindici giorni di prognosi in seguito all’ultima aggressione subita, a causa di una contusione cranica commotiva.

È successo a Paola, e pare che il fatto si sia protratto per un discreto periodo di tempo, prima che i Carabinieri, muovendosi in base a quanto esposto dalla malcapitata, concludessero la loro attività investigativa effettuando l’arresto dell’uomo.

Ora il 50enne paolano V.S. si trova in carcere, su disposizione di Maria Grazia Elia, magistrato paolano che ha dato esecuzione alla richiesta del Sostituto Procuratore Maria Francesca Cerchiara e del Procuratore capo Pierpaolo Bruni.

Tra gli elementi a suffragio di questa decisione, una serie di accadimenti emersi nel corso dell’attività investigativa, a cominciare dalla sera del primo gennaio quando, una donna in preda a un forte stato di agitazione, ha contattato la centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Paola sul numero di emergenza 112, segnalando che, mentre stava rincasando, il marito con cui non conviveva più da un anno circa, l’aveva gravemente minacciata, tentando anche di aggredirla fisicamente. Ma anche la circostanza secondo cui c’erano state precedenti aggressioni, consistite in atti di tipo fisico e verbale. In un’occasione l’uomo avrebbe addirittura scaraventato a terra il ciclomotore in uso alla moglie, prendendolo successivamente a calci.

In ossequio alle disposizioni del Codice Rosso entrate in vigore di recente, il 50enne paolano è stato tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale. Lunedì si terrà l’interrogatorio di garanzia in carcere.

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

coronavirus

Coronavirus – Sindacato Medici Italiani (De Matteis e Onotri) preoccupato

«In Italia, siamo arrivati, purtroppo, a contare i casi da contagio da coronavirus, anche con …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: