martedì , 31 Marzo 2020
coronavirus paola

Paola – FURGONE BIANCO: consegne apparecchiature “elettromedicali”

Si è sciolto nel tempo di pochi minuti il mistero legato al furgone bianco in giro per le vie cittadine.

http://adissmultiservice.it/

Stante ciò che è stato comunicato da fonti autorevoli e qualificate, si tratta di un veicolo adibito alla consegna di apparecchiature elettromedicali.

La problematica è sorta dal momento in cui il mezzo è stato “contrassegnato” coi fregi della Croce Rossa, probabilmente per superficialità applicati sul furgone per segnalarne immediatamente la natura “medica” (anche se solo riferita al trasporto di attrezzatura). Operazione che comunque non è consentita dalla legge, motivo per cui saranno necessari chiarimenti alle autorità, perché richiesti – appunto – dalla CRI di Paola.

Da escludersi pertanto che possa trattarsi di malintenzionati.

In Italia l’uso dell’Emblema di Croce Rossa viene normato con la legge 740/1912 depenalizzata con Dlgs 507/99, nell’articolo 62, e dal Regio Decreto. L’articolo 1 della legge 740/1912 così inizialmente riprende quanto scritto nella Convenzione di Ginevra recita: ‘‘[…] Chiunque, senza autorizzazione del Governo, adopera, come emblema, la Croce rossa in campo bianco, o fa uso della denominazione di “Croce Rossa”; o “Croce di Ginevra”; è punito, salvo che il fatto costituisca reato, con la sanzione amministrativa pecuniaria […] Alla stessa sanzione soggiace chiunque contraffà o altera l’emblema o la denominazione su ricordate o le adopera in guisa da generare confusione od inganno. Tali sanzioni sono aumentate di un terzo se l’emblema o la denominazione di cui sopra si usano quale marchio o parte di marchio di fabbrica o di commercio, o come insegna o contrassegno in qualsiasi modo applicato, a scopo di lucro’’.

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

coronavirus paola

Paola – Scende in strada per ritirare dolce: multato per 280€ (se va bene)

Nella giornata di ieri, la “dolce” donazione che una nota pasticceria di Paola ha rivolto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: