fondi stadio paola josè grupillo antonio de caprio

Paola – Arrivano fondi per lo stadio Tarsitano e per il Palazzetto Maiorano

Un “gruzzoletto” che un tempo sarebbe stato presentato come un miliardo di lire, è stato destinato dalla Regione alla Città di Paola, nell’ambito della “riprogrammazione delle risorse dello sviluppo e coesione (Fsc) 2000/2006 certificate sul Por Calabria 2007/2013”.

500mila euro, contenuti nel decreto dirigenziale n°9441 che l’Ente sovracomunale ha deliberato il 21 settembre scorso, da suddividere secondo parti che prevedono la più cospicua (394mila€) per la ristrutturazione dello Stadio Tarsitano, e 100mila€ per il Palazzetto dello Sport Maiorano.

Un risultato che ha incontrato il gradimento del capogruppo di maggioranza Josè Grupillo, da sempre attento alla tematica inerente lo sport e impegnato, in prima linea, per agevolare la fruizione delle strutture in cui è possibile praticarlo. Nell’ultimo periodo, intensa è stata l’attività del consigliere sul fronte dell’interlocuzione con gli uffici preposti, una mission che lo ha visto affiancato dal presidente della commissione regionale anti’ndrangheta, nonché consigliere regionale, Antonio De Caprio, fondamentale per il raggiungimento del risultato. Circostanza che lo stesso Grupillo ha avuto modo di rimarcare nelle sue dichiarazioni alla stampa.

«È una gran bella notizia – ha detto il capogruppo – che arriva in occasione del Centenario della gloriosa U.S. Paolana. Una notizia che mi riempie di felicità e che dedico alle Dirigenze che si sono succedute nel tempo, alla guida della Unione Sportiva, ed a quella attuale, per i sacrifici fatti in questi anni per la Paolana, per la Città e per lo Sport in generale. Una dedica particolare, la rivolgo a tutti i tifosi che in questi decenni hanno sostenuto con convinzione la squadra». Figlio di Eugenio, bandiera biancazzura ai tempi del calcio su terra battuta, Josè Grupillo ha così proseguito: «Un grazie di cuore lo rivolgo al consigliere regionale Antonio De Caprio, presidente della commissione regionale contro la ‘ndrangheta, che anche questa volta ha dedicato attenzione a Paola, strappando questo importante risultato. Ricordo a me stesso, infatti, che diversi altri importanti finanziamenti regionali, destinati ai settori della depurazione e della viabilità, sono srari stanziati nelle settimane scorse, sempre grazie all’interessamento del consigliere De Caprio

Il consigliere ha anche colto l’occasione per ringraziare il sindaco Roberto Perrotta, «per aver creduto in queste delicate pratiche amministrative, nonché l’Ufficio tecnico comunale di Paola, nella persona dell’ingegnere Fabio Iaccino, l’ex assessore comunale Emilio Mantuano, gli ingegneri Francesco Tarsia, Domenico Pallaria e Giancarlo Ferragina, organici alla Regione Calabria».

About Redazione

Check Also

Ordine delle Professioni Infermieristiche OPI cosenza

Cosenza e Provincia: Gli infermieri denunciano lo “stallo” di 250mln di euro

“Non ci spieghiamo perché i fondi regionali, 250 milioni di euro suddivisi in 175 per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: