Un gravissimo fatto di cronaca è avvenuto a Castrovillari. Un uomo, armato di pistola e con il volto coperto da un camuffamento, ha fatto irruzione nell’abitazione di una donna che in quel momento si trovava sola in casa. Dopo averla aggredita fisicamente l’ha immobilizzata e violentata. Successivamente l’ha legata ad una sedia ed è fuggito.

La donna, costretta dai legacci, è stata ritrovata in stato di shock ma è riuscita ugualmente a testimoniare l’accaduto fornendo una descrizione dettagliata dell’aggressore che – dopo una rapida ed esaustiva indagine dei Carabinieri – è stato tratto in arresto.

Del violento assalitore sono state fornite solo le iniziali e l’età, T. M. di 46 anni, ed è stato reso noto che si tratta di una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine in quanto pregiudicato.

Ora è piantonato in caserma con l’accusa di effrazione, violenza sessuale, sequestro di persona e lesioni.

Castrovillari, irrompe in casa di una donna e la violenta ultima modifica: 2014-05-01T16:00:17+02:00 da Redazione
Redazione

About