Ponte a rischio

Paola, ponte a rischio. Il PD interviene

Il Consigliere di minoranza, nonché capogruppo del suo Partito, Graziano Di Natale del PD, ha inteso chiedere l’intervento del Presidente Oliverio per dirimere una matassa che vedeva il Comune di Paola e la Provincia di Cosenza costretti ad un empasse burocratica che rischiava di veder isolate 14 famiglie di stanza su una delle sponde del torrente San Domenico.

Ponte a rischio
Un’altra veduta del ponte

La questione orbita attorno ad una via di collegamento che congiunge la via principale – divenuta famosa per l’ormai annosa frana dell’ospedale – alla sponda opposta del torrente, nel cui greto operai della Provincia stanno eseguendo lavori di rinforzo relativi agli argini.

Di Natale ha quindi chiesto un incontro urgente con il Presidente della Provincia, Gerardo Mario Oliverio, per fare il punto sulla questione che vedeva il ponte a rischio di demolizione. Quindi presso gli uffici della Presidenza è stato accolto e dall’incontro è emersa chiaramente la volontà di non intervenire in maniera tale da danneggiare nuclei familiari già soggetti a incresciosi disagi.

La via non sarà demolita ma la questione resterà aperta, perché è indubbio che il lavoro sugli argini andrà completato (interventi più consistenti sarebbero già stati ipotizzati).

ponte a rischio
La zona interessata dai lavori

A tal proposito il capogruppo consiliare del PD si è così espresso: «si è voluto strumentalizzare su questa vicenda senza nessun criterio pratico come rappresentate delle istituzioni ho inteso promuovere con il Presidente della Provincia un incontro per risolvere la questione.
Ho sentito in questi giorni tanti commenti e prese di posizione che non hanno portano a nulla di costruttivo anzi hanno creato confusione. La politica va fatta con serietà senza slogan con impegno e correttezza.
Spero ora che la situazione venga risolta definitivamente con la sinergia tra enti Comune e Provincia».

About Redazione

Redazione

Check Also

graziano di natale

Paola – Scuole – Di Natale “tombale” su chi critica il ritardato avvio: «Mentecatto»

La questione relativa alla riapertura dell’anno scolastico nei plessi cittadini, si è evoluta in un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: