lunedì , Aprile 6 2020
allarme siringhe

Paola, spiaggia, allarme siringhe

Arriva la bella stagione e tante persone, compresi i bambini si recano in spiaggia. Come si è soliti, si cammina sull’arenile e tra gli scogli a piedi nudi, mentre i bambini giocano con la sabbia. Purtroppo ci sono dei rischi, tutti sappiamo che anche nelle nostre zone esiste uno spaccio ed un consumo di sostanze stupefacenti notevole. Se un individuo vuol farsi del male, per quanto mi concerne è libero di farlo, ma lasciare sulla spiaggia o tra gli scogli le siringhe usate per iniettarsi le sostanze stupefacenti, può causare un danno enorme a chi inavvertitamente venga a contatto con la siringa abbandonata. Le patologie trasmissibili sono molteplici, tra le più frequenti e pericolose ricordo le epatiti e l’ HIV. Ma il danno maggiore è quello psicologico, il soggetto interessato, inevitabilmente pensa sempre al peggio e quindi al contagio, ne può derivare una depressione grave ed uno stato ansioso per cui la vita dello sfortunato si trasforma in una odissea di analisi e controlli con uno stress micidiale. Ancora più grave per i bambini, i quali inconsapevoli, possono usare la siringa come gioco. Considerata la situazione delle nostre spiagge, eccetto i lidi privati, ove a causa della solita litania, che non vi sono soldi, e quindi non è più possibile effettuare una regolare pulizia della spiaggia, un doppio appello,N ON SI FUGGE DAL MONDO CON LA DROGA, CON ESSA DI SICURO SI ACCORCIA LA VITA. NON LASCIATE SIRINGHE ABBANDONATE, DOMANI SULLA SPIAGGIA POTREBBE ESSERCI VOSTRA MADRE O FRATELLO.

About Cosmo De Matteis

Avatar

Check Also

coronavirus paola

Paola – Indigente “quarantenato”: stasera pasto caldo grazie ai volontari

Malgrado le condizioni meteorologiche, che quest’oggi a Paola si stanno manifestando in pioggia e vento …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: