La locandina dell'evento

PRC Paola- 1° maggio in piazza per la libera iniziativa

La locandina dell'evento
La locandina dell’evento

Di seguito una nota della segreteria PRC del circolo di Paola sulla pubblica iniziativa di stamattina, in occasione della festa dei Lavoratori.

Il periodo attuale ci narra di una regressione costante dei diritti in generale. Le lotte politiche che avevano portato all’attualizzazione di molte garanzie sociali sono oggi soppiantate da un’impostazione societaria privatistico-individuale, in cui ritorna prepotente il pensiero di T. Hobbes secondo il quale ogni uomo è guidato dall’egoismo, che lo accompagna per tutto il corso dell’esistenza. In Italia manca una propensione al riscatto sociale, e coloro i quali hanno acquisito coscienza di classe, non trovano organizzazioni politiche tali da poter determinare il rapporto di classe per se’. I tanto vilipesi partiti di massa ad oggi sono disgregati, cosicché i rapporti socio-economici possono essere facilmente determinati da chi detiene il controllo sui flussi dell’esercito di riserva. La disoccupazione giovanile è altissima in tutta la nazione, così come nell’Europa mediterranea. Se a questo contesto si aggiunge la situazione calabrese-meridionale ci si accorge che per molti giovani il futuro non solo è incerto, ma addirittura negato. In un sistema com’è quello attuale, si è difatti fagocitati da scelte determinate in camere del potere ed organizzazioni che negano la libertà e l’iniziativa di chi ha voglia di mettersi in gioco.

Resta agghiacciante la tesi di chi amministra scegliendo se tutelare un qualche diritto della nostra Carta costituzionale, prescindendo dalla realizzazione di cert’altri. Non intendono che la Costituzione è un disegno corale che mira alla vita libera e dignitosa. Per adempiere a questo principio di fondo il diritto al lavoro viaggia a braccetto con quello alla salute, passando per la tutela del paesaggio-ambiente. Purtroppo anche qui a Paola, nel piccolo, c’è chi decide compiendo delle scelte arbitrarie che dimostrano scarso senso civico.

Resta però nella nostra comunità un barlume di speranza, composito e ricco di tante realtà valide e frizzanti, che si occupano della cosa pubblica con dedizione ed altruismo. Alcune associazioni ed organizzazioni politiche hanno tante volte dimostrato di rappresentare la parte migliore di questa nostra Paola. Fra queste va ovviamente citato il ruolo del Partito della Rifondazione Comunista, spesso avanguardia attiva sui problemi concreti della popolazione. Per queste ragioni la pubblica iniziativa della Festa dei Lavoratori sara’ concentrata sulle rivendicazioni ed i piani programmatici di un partito tutt’altro che dormiente; insieme ai vari relatori si discuterà delle questioni riguardanti in primis Paola, la provincia cosentina e la regione Calabria.

L’invito è di partecipare in piazza del Popolo, oggi 1 maggio, a partire dalle ore 11:00.

La segreteria del circolo di Paola del PRC.

About Asmara Bassetti

.

Check Also

IL BAVAGLIO

tra pochi giorni si vota per le elezioni europee,mai come in questo momento è importante,che …

Rispondi