piano torre

Paola – Persi anche i contatti con gli investitori per Piano Torre

Lo stallo burocratico nel quale sembrerebbe languire la situazione “risanatrice” dello storico quartiere di Piano Torre, non è un disagio col quale starebbero convivendo soltanto i residenti. Secondo alcune indiscrezioni, la coltre nebulosa che avvolgerebbe ogni tipo di iniziativa posta in essere nel rione (si pensi ad esempio allo stato degradato nel quale versa il ristrutturato edificio del famigerato “lascito Tarsitano”), avrebbe generato effetti collaterali anche nel campo dove dovrebbero coltivarsi gli interessi della società che ha rilevato la proprietà di molti immobili presenti nella zona.

Stante ciò che è stato possibile riscontrare nelle ammissioni a mezza bocca, rilasciate in ambienti prossimi a quelli della società che dovrebbe poter disporre dell’autonomia d’intervento necessaria alla messa in opera di alcuni cambiamenti, nel corso del tempo ci sarebbe stato un credibile gruppo di imprenditori che avrebbe paventato l’intenzione di voler investire nel “rinnovamento” di Piano Torre. Costoro avrebbero messo sul piatto la proposta di costruire il “Palazzo del Fisco” dove allocare Equitalia e l’Agenzia delle Entrate, secondo una formula che ne avrebbe garantito l’ospitalità gratuita per almeno sei anni. Questioni che sarebbero passate “in cavalleria” dinnanzi agli occhi dell’amministrazione, distratta al punto che – a tutt’oggi – la questione inerente il primo dei due servizi continua a rimanere insoluta.

Nonostante i contatti con l’ente comunale, atti a ridisegnare la quasi totalità del quartiere, dopo una iniziale approvazione verbale della volontà privata, tutto si sarebbe fermato. Sebbene ultimamente pare si fosse anche parlato di riprogettare il piazzale panoramico, creando parcheggi interrati da destinare alla futura casa di riposo che è senza parcheggi, il corso degli eventi avrebbe condotto ad un nulla di fatto. Situazione similare al destino che dovrebbe spettare al “superstite” campo da bocce, probabilmente vocato alla medesima e decadente sorte.

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

IL BAVAGLIO

tra pochi giorni si vota per le elezioni europee,mai come in questo momento è importante,che …

Rispondi