Torremezzo – Lampione spento da un mese nonostante le lamentele

Evidentemente per il comune di Falconara Albanese un mese di tempo non è sufficiente a far aggiustare uno dei lampioni della strada principale della marina di Torremezzo, viale degli oleandri, presso cui è presente la maggior parte dei locali commerciali della frazione.

Il lampione in questione, infatti, che si trova a due passi da uno dei bar presenti, non funzionando lascia completamente al buio una parte di strada, dove oltretutto sono presenti varie abitazioni.

E proprio uno dei residenti nei pressi del lampione, più volte si è recato al comune, lamentandosi con l’ufficio tecnico del non funzionamento.  Il responsabile dell’ufficio, l’ingegnere Rosario Sessa, già avvertito precedentemente, ha risposto, vedendo arrivare nuovamente il signore in comune, di essersene dimenticato, rimandando la cosa al lunedì successivo. Non specificando però in quale mese si trovasse il lunedì in questione! Alla terza la richiesta era stata fatta, oltre che al responsabile dell’ufficio tecnico, lunedì scorso anche al vice sindaco, Roberto Petrungaro. Ma dopo un mese nulla è cambiato, poiché il lampione è ancora rotto e la strada al buio.

Eppure c’è una ditta che si occupa della manutenzione dell’energia elettrica nel comune. Basterebbe quindi, da parte dell’ufficio tecnico o di chiunque lavori presso il comune, compresa l’amministrazione, sollevare il telefono e fare presente la spiacevole situazione che si è venuta a creare. E la cosa si potrebbe risolvere in breve tempo. Oppure, se ciò è già accaduto, sollecitare l’intervento, visto il lungo lasso di tempo già passato. Sicuramente negli uffici comunali ci sarà sempre da fare, ma lasciar passare 30 giorni sembra esagerato.

Sarà forse la campagna elettorale che assorbe troppo tempo da non potersi dedicare ai bisogni dei cittadini?

 

 

About Asmara Bassetti

.

Check Also

Paola – Incidente alla Marina: auto si ribalta vicino ai “Tre Ponti”

Poco fa, lungo la carreggiata con senso unico a salire nei pressi della rotonda dei …

Rispondi