Nota diramata dagli organizzatori

Sarà presentato a Cosenza, il 24 maggio prossimo, alle ore 17.00, l’ultimo libro dello scrittore Oreste Kessel Pace.

Voluta dalla Associazione Culturale BRUTIA LIBERA di Cosenza, la manifestazione avrà come location la Biblioteca Nazionale (Piazza Toscano).

Al suo undicesimo libro, in seconda edizione in pochi mesi, Oreste Kessel Pace consegna ai suoi lettori un saggio, di archeologia, sui nostri più antichi antenati che invasero il Mediterraneo con una serie di attacchi, bellici e non solo, che costrinsero i più importanti imperi dell’antichità al declino ed alcuni all’annientamento. Da questo periodo oscuro, sorsero anche nuove civiltà. POPOLI DEL MARE (così come li definirono i Popoli sottomessi), al plurale, in quanto trattasi di coalizione di più imperi che giungevano proprio dall’odierna Calabria, Sicilia, Sardegna e centro Italia.

Il mare ha giocato sempre un ruolo di comunicazione, anche nel più remoto passato, di fatto non separando ma unendo i popoli antichi.

Dunque la storia antica che parla dei nostri antenati anche Calabresi.

Presentati al Salone Internazionale del Libro di Torino e venduti non solo in Italia, e dopo le ultime due opere: “MYTHOS” (silloge di poesie storico mitologiche) e “SAN ROCCO” (romanzo storico in seconda edizione) e collaboratore con riviste internazionali sull’argomento. lo scrittore di Palmi (già Premio “Calabria”, “Fata Morgana”, “Cultura”, “Anassilaos”, “Rhegium Julii” e con ben tre riconoscimenti alla carriera ed all’impegno culturale) Oreste Kessel Pace pubblica il suo undicesimo volume e intensifica una biografia ventennale già molto intensa e riconosciuta dai emeriti critici letterari.

La presentazione di POPOLI DEL MARE nella biblioteca nazionale di Cosenza, sarà introdotta dal presidente dell’Associazione Culturale BRUTIA LIBERA: Rita Mantuano.

A seguire i saluti della dottoressa Elvira Graziani, direttrice della biblioteca, della dottoressa Monica Capizzano, segretario della associazione organizzatrice e della dottoressa Maria Antonietta Gullo, tesoriere della medesima.

Allo storico e scrittore Rocco Giuseppe Greco il piacere di conversare con O. Kessel P. e ad Anna Cané (vice presidente dell’associazione suddetta) il divertimento di leggere brani dell’opera, ossia traduzioni di papiri, tavolette sumere e ittite, antiche scritture perdute, Re e Imperatori dei più grandi imperi dell’antichità.

La manifestazione ha il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Appuntamento, dunque, unico nel suo genere, a Cosenza, il prossimo 24 maggio alle ore 17,00 nella Biblioteca Nazionale.

Cosenza – Martedì prossimo saranno presentati i “Popoli del Mare” ultima modifica: 2016-05-21T09:26:34+02:00 da Redazione
Redazione

About