Il caso ha voluto che nessuno fosse presente in casa al momento del rogo ma, stanti le risultanze emerse a seguito dell’intervento di Vigli del Fuoco e Polizia, sull’incendio che ha interessato un appartamento di due livelli – situato su Via della Civiltà a due passi dalla strada statale 18 – è probabile che sia necessario fare chiarezza.

Perché le fiamme che hanno distrutto l’arredamento interno alla casa, sia nei locali del pian terreno che nelle stanze da letto poste a quello superiore, non sarebbero scaturite da alcun corto circuito, lasciando margini a legittimi sospetti che sicuramente condurranno gli inquirenti a fare luce sul caso.

Lo spegnimento dell’incendio è stato possibile solo grazie alla segnalazione di residenti e passanti che, notate le fiamme e il denso fumo nero che uscivano da finestre e balconi dell’appartamento, hanno immediatamente chiamato i Vigili del Fuoco.

Sul posto è intervenuta una squadra di pompieri del distaccamento di Paola che, dopo essersi aperti un varco attraverso finestre e balconi con l’aiuto dell’auto-scala, sono riusciti a domare le fiamme.

Datosi che l’abitazione è risultata disabitata, e non essendo emersi elementi utili a far pensare al malfunzionamento di qualche componente elettrico, il sospetto dell’atto doloso resta in piedi. Per questo la Polizia di Stato ha avviato un’indagine.

Paola – Appartamento in fiamme a Via della Civiltà: indaga la Polizia ultima modifica: 2019-02-28T07:38:40+01:00 da Redazione
Redazione

About