In un’aula consiliare disertata dagli esponenti della minoranza, si è consumato lo strappo tra il consigliere Dario Belligerante e il gruppo di “Unione Democratica”, compagine a sostegno del sindaco Ercole Conti.

Al giro di boa del percorso politico e amministrativo condotto in seno al comune di Falconara Albanese, colui che è giunto secondo alle elezioni che hanno suffragato il terzo mandato del primo cittadino, ha deciso di prendere le distanze dai suoi compagni di cordata.

Le ragioni di tale scelta, che comunque non inficia l’assetto maggioritario dell’assise, risiederebbero nella mancata corrispondenza tra intenzioni e fatti, sia dal punto di vista politico che da quello amministrativo.

Belligerante non ha quindi voltato le spalle alla maggioranza, della quale – seppur da posizione diversa – continuerà a fare parte, ma ha rivendicato la propria autonomia rispetto alle decisioni da assumere nel prossimo futuro, che per suo conto non saranno più concordate su base politica ma verranno di volta in volta valutate secondo criteri di coscienza.

Una decisione netta quella del giovane consigliere, recentemente nominato componente della “Commissione Agricoltura Calabria” per conto dell’Anci, che come un sasso gettato nello stagno è giunta a smuovere la statica superficie rappresentativa del comune arbëreshë, dove gli equilibri sono rimasti immutati malgrado le aspettative alimentate alla vigilia, quando era stata prospettata una rivisitazione di ruoli e progettualità a metà mandato.

Con la giunta ferma al palo, o meglio ai pali rappresentati dal vicesindaco Roberto Petrungaro e dall’assessore Arcangelo Genoese, il sindaco Ercole Conti avrebbe ritenuto stabilizzata la rotta di governo, che tuttavia è incalzata costantemente da malumori provenienti da più ambiti riguardo le politiche amministrative messe in atto, soprattutto nella parte storica del paese. In virtù delle motivazioni espresse nel corso dell’assise, Dario Belligerante ha consequenzialmente manifestato la propria autonomia, esprimendo la sua contrarietà rispetto alle criticità riscontrate dalla Corte dei Conti riguardo ad un periodo gestionale nel quale, seppur guidata dal sindaco attualmente in carica, la comunità di Falconara Albanese non lo aveva ancora conosciuto nelle vesti di consigliere comunale.

Falconara Albanese – Crisi maggioranza, Dario Belligerante lascia il gruppo ultima modifica: 2019-04-01T09:38:50+02:00 da Redazione
Redazione

About