Dal 27 settembre al 13 ottobre 2019 si terrà la 57° edizione del New York Film Festival, la più importante kermesse cinematografica degli Stati Uniti insieme al Sundance Film Festival

Tempio della cultura del cinema d’autore della Grande Mela, il Festival si tiene puntualmente ogni anno al Lincoln Center di Manhattan in celebri sale di Broadway quali l’Alice Tully Hall (dove nel 1972 si è tenuta tra le altre la prima proiezione assoluta di “Ultimo tango a Parigi” di Bertolucci), l’Apollo Theater, il Walter Reade, il Rose Studio e l’Elinore Bunin Munroe Film Center

Alice Tully Hall

Il film più atteso di quest’edizione è ovviamente la proiezione d’apertura, ovvero The Irishman, il tanto atteso film di Martin Scorsese con Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci targato Netflix. Due i film italiani in concorso, l’acclamato Il traditoredi Marco Bellocchio e Martin Edendel regista indipendente Pietro Marcello. Altri film di cineasti affermati che verranno presentati saranno Oh, Mercy di Arnaud Desplechin, Dolor y Gloria di Pedro Almodovar, Parasite di Bong Joon-ho, To the ends of the Earth di Kiyoshi Kurosawa, Wasp Network di Olivier Assayas, Young Amed dei fratelli Dardenne, ma soprattutto Varda by Agnès ultimo e postumo lavoro della regista sperimentale Agnès Varda, scomparsa a marzo

The Irishman

Nella nota stampa di presentazione il direttore artistico Kent Jones ha dichiarato che “il cinema è il dominio della libertà ed è una lotta continua per mantenere quella libertà. Sta diventando sempre più difficile per chiunque fare film di vera ambizione in qualsiasi parte del mondo.
Tutti i film di questa gamma, grandi o piccoli, siano essi girati in Italia, in Senegal o a New York, sono il risultato di artisti dietro la macchina da presa che combattono su molti fronti per realizzare una visione e creare qualcosa di nuovo nel mondo”

Qui di seguito il programma dell’edizione 2019: https://www.filmlinc.org/nyff2019/daily/57th-new-york-film-festival-main-slate-announced/

Al via il New York Film Festival 2019 con il nuovo film di Scorsese ultima modifica: 2019-08-16T09:28:09+02:00 da Gianmarco Cilento
Avatar

About 

Collaboratore freelance per testate giornalistiche e Scrittore, mi occupo di Critica Cinematografica e Musicale. La mia prima pubblicazione "Peppino di Capri e i suoi Rockers" (Graus, Napoli, 2018) è stata ampiamente apprezzata da pubblico e critica