miracle tunes

Le Miracle Tunes a Paola, con Emily Shaqiri ospite della Danceart School

Confermando l’attitudine propositiva e l’esclusività dell’offerta didattica, la Danceart School di Rosalia Romagno ha centrato un ulteriore obiettivo, andando ad ospitare – nella giornata di domenica 13 Ottobre – Emily Shaqiri, protagonista della serie “Miracle Tunes” che, trasmessa in Italia da canali come “Boing” e “Cartoonito”, tratta delle vicende di una band musicale di ragazze che nascondono un segreto: oltre a essere ballerine e cantanti, le tre componenti del gruppo sono anche, anzi, soprattutto, delle guerriere. Combattono il male per salvare la musica.

Coinvolgendo artisti del calibro di Michelle Hunziker, popolarissima e poliedrica showgirl, la serie in questione ha tutte le carte in regola per una prospettiva di crescita esponenziale, qualità che Rosalia Romagno ha saputo cogliere al volo per donarla a coloro che intenderanno far visita alla sua Accademia nella circostanza.

Sempre il 13 ottobre, si avrà la possibilità di fare uno stage con il famoso coreografo e ballerino televisivo Ilir Shaqiri, dopo il quale saranno rilasciate borse di studio e attestato di partecipazione.

Le lezioni con gli ospiti sopra citati, come si diceva in precedenza, sono aperte a tutti, anche a coloro che risultassero esterni alla scuola di danza organizzatrice degli eventi.

Per info, recarsi presso la scuola di danza, sita a Paola (CS) in Via Nazionale, 159.

La segreteria sarà aperta dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 20.30

La direttrice Rosalia Romagno, enormemente soddisfatta per quanto organizzato, ha dichiarato: «anche quest’anno, la scuola si organizza per raggiungere obbiettivi importanti. Novità sul corpo docente: Luca Lago con un curriculum di tutto rispetto, sarà il titolare del settore classico. Luca – ha proseguito la direttrice citandone il curriculum – inizia la sua carriera da solista e primo ballerino nei più grandi e prestigiosi teatri nazionali e internazionali. Danza al fianco dei primi ballerini come: José Martinez, Monique Lodier e Tamara Roio. Entra nell’organico dell’arena di Verona ricoprendo il ruolo da solista. Il regista Franco Zeffirelli lo sceglie come primo ballerino nel ruolo del Torero ne “La Traviata”».

«Come sempre – ha proseguito Rosalia Romagno – cerco di dare il massimo per la mia scuola. In tutti questi anni, ad oggi 23, la passione e l’amore per questa meravigliosa disciplina, mi stimola sempre di più ad andare avanti e, soprattutto ad Investire risorse utili al conseguimento degli obiettivi. La presenza di Laura Comi, direttrice della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, giorno 29 settembre scorso, testimonia che presso l’Accademia Danceart School, si studia per raggiungere risultati importanti».

Numerose le scuole del tirreno cosentino che hanno partecipato agli stage: “Fusion Dance ” di Paolo Antonucci, “Attitude” di Maria Assunta Occhiuzzi, “Centro Danza” di Ilaria Dima da Montalto Uffugo, ” “Dance Movement” di Simona Minervino, “Dancing Stars Academy” di Santo Martello e Deborah Zingales.

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

josè grupillo

Paola – Irrompe sulla scena “Cuore Azzurro”: Josè Grupillo scalda i motori

Comunicato Stampa Il “presente” è un tempo che la politica locale sta ignorando da parecchio. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: